Alstom Colleferro guarda al polo dei trasporti

0
52

Ora è ufficiale: il Polo pubblico dei trasporti si farà. Raggiunta l'intesa tra Regione, Comune di Colleferro e Comune di Roma, riuniti martedì sera presso il Ministero dello Sviluppo economico per dar vita al nuovo soggetto pubblico-privato. Ancora non ci sono le cifre ufficiali. Tutto sarà reso noto nel nuovo bando pubblico in preparazione in questi giorni. Due settimane di tempo, questo il tempo dato agli avvocati per la preparazione della prima proposta.

Dalle prime indiscrezioni arrivate alle orecchie dei sindacati, si parla di un «investimento da 9 milioni di euro per la ristrutturazione del materiale rotabile». Spetterebbe al Comune di Roma fornire il lavoro e al Comune di Colleferro adeguare l'area dello stabilimento per l'ingresso dei treni. Per il momento si tratta solo di un'ipotesi tutta da verificare, ma è chiara la volontà di giungere a un accordo nel giro di pochi mesi.

Magari entro marzo, quando scadrà la cassa integrazione ordinaria per i 75 lavoratori esclusi dalla magra produzione. Oggi in azienda lavorano poco più di cinquanta persone e gli altri venti hanno dovuto subire il trasferimento in Francia, dove sembra ci sia lavoro. In tutto fanno centocinquanta, padri di famiglia e giovani di belle speranze che attendono una decisione ultima degli organi politici.

Il settore rotabile italiano sembra andare a rotoli. A Savigliano, altro centro Alstom, i dipendenti erano due giorni fa in protesta. Gli utili continuano ad aumentare un po' dappertuto con nuove linee produttive che hanno raggiunto anche la lontana Baghdad. Qui da noi si parla di crisi e al momento l'unica garanzia sembra essere la presenza del pubblico.

È SUCCESSO OGGI...

Obiettivo quiete e minicar sicure: maxi controlli ai Parioli

E' partita giovedì scorso l'intensa attività di controllo della Polizia Locale, svoltasi prevalentemente in via Filippo Civinini e in Piazza Euclide, ai Parioli: da tre giorni decine di pattuglie sono impegnate nell'area per controllare...
droga, marijuana

Castel Madama, scoperta serra di marijuana in abitazione: preso un giovane

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Vicovaro in collaborazione con i Carabinieri della Stazione Castel Madama hanno arrestato un 32enne, residente nel comune di Castel Madama, per coltivazione di marijuana. Nella sua abitazione, l’uomo aveva...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...

Cerveteri, Sforza Ruspoli ha presentato le firme in Comune

Dopo aver ottemperato agli obblighi procedurali, la lista civica ‘Nessun dorma’ ha ottenuto dall’Ufficio elettorale del comune la certificazione di convalida delle firme, a sostegno del candidato sindaco Sforza Ruspoli.   Dallo staff del principe di...