Casa, presto la sospensione degli sfratti

0
280

 

I dati dell’Istat pubblicati la scorsa settimana da questo giornale ricordavano il fenomeno drammatico degli sfratti nella Capitale d’Italia nei tempi della crisi e della cassa integrazione, e la notizia dell’emendamento inserito nel decreto “mille proroghe” che permetterà la sospensione degli sfratti per alcune categorie fino alla fine del 2011 rappresenta solo una parziale notizia positiva.

Gli sfratti dunque vedranno una tregua, ma resta il tema delle assegnazioni degli appartamenti, con i bandi  del Comune fermi da un anno. La denuncia arriva non solo dal prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro che ha saputo evidenziare aspetti positivi e negativi della situazione attuale, ma anche dal delegato della provincia di Roma alle politiche abitative, Nicola Galloro che lancia l’allarme:

«E' trascorso infatti un anno dall'annullamento del vecchio bando comunale per l'assegnazione delle case popolari. E ancora non c'è traccia di un nuovo bando».  Una situazione, quella romana, che rispetto alla dimensione quotidiana dell’immobilità si aggrava sempre di più, con un’emergenza continua per oltre 33 mila famiglie romane in attesa di un alloggio e senza prospettive di miglioramento e tante altre che si aggiungono ogni giorno.

E che crea, secondo Galloro, un nuovo record negativo per la gestione Alemanno, che pur aveva promesso tante nuove case popolari per chi ne aveva bisogno: “La verità – denuncia Galloro – è che, negli ultimi tre anni, Alemanno ha conquistato il record del più basso tasso di assegnazione di case popolari dagli anni '80”.

Unanime sul provvedimento di sospensione il coro concorde della politica locale che, da destra come da sinistra, chiede però al Governo la realizzazione di un vero piano casa che si occupi davvero delle esigenze dei cittadini. Anche dalla Cgil nazionale arriva il richiamo alle situazioni di altre categorie di cittadini, come morosi e inquilini: in un comunicato la Cgil ritiene “indispensabile un’ulteriore proroga degli sfratti che comprenda quelli per morosità incolpevole con la istituzione di un fondo analogo a quello adottato per le famiglie in difficoltà con il pagamento dei mutui''. E chiede infine “il rispetto dell'impegno assunto dal ministero delle Infrastrutture di aprire il tavolo di confronto sulla riforma del regime delle locazioni richiesto da tempo da Cgil, Cisl, Uil e Sunia, Sicet, Uniat Uil''. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...