Roma saluta l’alpino caduto

0
132

 

L’ennesimo “ultimo saluto”, stavolta al giovane alpino Luca Sanna. Serio, come sempre silenzioso. La chiesa di Piazza Esedra, affollata e commossa, la presenza delle tante autorità, primo tra tutti il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e di tanti commilitoni.

Il clima, composto e orgoglioso. Roma ha salutato quest’oggi un altro militare morto nella guerra in Afghanistan, una “missione di pace” che sta lasciando un segno profondo non solo nelle famiglie delle vittime ma in tutto il Paese.

Ancora una volta le parole di Monsignor Pelvi accompagnano l’ultimo saluto alla vita terrena di un ragazzo italiano, mentre la giovane moglie non riesce a nascondere il dolore e tutti cercano una spiegazione a un’altra morte difficile da comprendere.

"Nessuno dei nostri militari vuole fare l'eroe – dice il religioso -. Tutti vogliono tornare a casa dalle loro famiglie e dai loro amici. Ma tutti non esitano a porre a rischio il proprio futuro, sapendo che possono dare la vita o rimanere segnati. Questo è il vero eroismo quotidiano della famiglia militare".

L’ordinario militare nella sua omelia tenta ancora di aiutare a capire: "A Luca non è stata rubata la vita, perché egli l'aveva già donata. E anche noi non ci faremo rubare la speranza, non ci strapperanno l'amore per i più deboli e la fiducia nel popolo afgano, nonostante questa ennesima ferita. E' l'Amore che genera la speranza, che ci è stata consegnata dall'Innocente tradito".

La preghiera dell’Alpino ha concluso un’altra triste cerimonia. All’uscita da Santa Maria degli Angeli un enorme applauso della folla astante ha salutato per l’ultima volta la salma di Luca Sanna, diretto a Samugheo, in provincia di Oristano. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Roma, Stadio Olimpico sorvegliato speciale: controlli della polizia

Dal mese di agosto in concomitanza con l’inizio della nuova stagione calcistica, il personale della Polizia di Stato - Divisione Amministrativa, diretta da Carlo MUSTI, ha svolto numerosi e mirati controlli straordinari, in relazione...

Litorale romano, sgominata associazione finalizzata al traffico internazionale di droga: presa la “Regina della...

Al termine di un’articolata attività investigativa coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia e protrattasi per circa un anno, alla prime ore della mattinata odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia...

I profumi del bosco nel piatto, a Canterano è tempo di Sagra del tartufo

Sulle bruschette, sulla pasta fatta in casa e sulle uova. A Canterano è tempo di sapori e di profumi inconfondibili, quelli del tartufo nero pregiato e del tartufo scorzone che esalteranno le ricette proposte...

Gira nei pressi di una scuola con un “cane pericoloso senza guinzaglio e museruola”

Dopo l’ultima tragedia registrata pochi giorni fa nel bresciano, dove una bambina di 14 mesi è stata sbranata da due pitbull, il Codacons lancia una campagna contro i proprietari di cani pericolosi che non...

Tecnici Sigma e Saima in sciopero: “Licenziati per i mancati pagamenti di Atac”

Con un volantino davvero particolare i tecnici delle società Sigma spa e Saima spa - che sono gli addetti alla manutenzione degli apparati di controllo, accesso e bigliettazione della metropolitana di Roma - hanno annunciato a coloro...