Ad Albuccione si spacciava in casa

0
58

 

Spaccio di sostanze stupefacenti a conduzione familiare: madre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri della Tenenza di Guidonia, nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere dell'Albuccione. Ieri gli uomini dell'Arma, dopo aver visto alcuni movimenti sospetti, hanno fermato M.G., 36enne del luogo e lo hanno trovato in possesso di alcune dose di marijuana.

Visto il riscontro positivo, i militari hanno deciso di estendere la perquisizione a casa dell'uomo dove, nascosti dentro la lavatrice sotto i panni sporchi, hanno trovato altri 350 grammi di marijuana, 150 grammi di hashish e un bilancino di precisione. La complicità della madre è stata innegabile di fronte al ritrovamento. All'interno portafoglio una lista degli acquirenti con le somme dovute e la quantità di stupefacente ceduto.

L'arresto e il ritrovamento della droga arriva nell'ambito di un'ulteriore intensificazione delle attività di controllo e di monitoraggio della attività di spaccio nelle zone più a rischio del comune di Guidonia. Per madre e figlio si sono aperte le porte del carcere romano di Rebibbia, dove rimarranno a disposizione del- l'Autorità Giudiziaria per rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

È SUCCESSO OGGI...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...
tuscolano

Esplosione in pieno centro abitato a Cerveteri: intervengono i pompieri

Ieri 26 aprile 2017 alle ore 20.00 circa, i Vigili del fuoco di Cerveteri sono intervenuti per avvenuta esplosione all'interno della cucina di un appartamento sito in via di Gricciano, 14/A a Cerveteri.   i VVF...
roma

La truffa dei finti poliziotti: un altro caso a Roma

Con tanto di lampeggiante blu sul tettino, in piena notte, fermavano le auto in transito a Tor Bella Monaca e, spacciandosi per poliziotti, fingevano di effettuare dei controlli,  depredando le persone dei loro averi. Quando sono...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...