Nettuno, appalti Atac: spunta il nome di Amati

0
476

 

 Nella nota vicenda degli appalti Atac, fa breccia anche il nome del noto imprenditore nettunese Carlo Amati. Le indagini in corso mirano a stabilire il ruolo svolto dalle società esterne, che negli ultimi anni hanno intensificato il lavoro, costituendo una voce di riguardo nelle uscite dell’azienda capitolina. Il capitolo appalti esterni ha fatto segnare uscite per oltre 40 milioni di euro, a vantaggio di alcune società, tra le quali la “Drive Line service Spa” guidata da Amati, trasformatasi in seguito a fusione in “Ati Ciclat-Dls”. La società dell’imprenditore nettunese ha alle spalle ben 37 anni di vita e può contare su oltre 200 dipendenti. Amati è conosciuto in zona per il suo notevole impegno sul piano professionale e per la vicinanza politica al centrodestra. Nell’ultimo biennio il fatturato della ex Drive Line service Spa è lievitato fino a triplicare il fatturato. Una serie apparentemente inspiegabile di riparazioni ai pullman e agli automezzi pesanti ha determinato la crescita, destando più di qualche sospetto tra gli inquirenti. Peraltro già in passato erano emerse anomalie in merito ai bandi di gara per la manutenzione degli impianti di climatizzazione dei bus. La società di Amati aveva presentato un’offerta insieme a Officina 2000 Srl. La gara fu però annullata a causa della presenza nel casellario giudiziario di più sentenze di condanna non dichiarate (in fase di partecipazione alla gara) a carico di Carlo Amati. Pochi mesi dopo, l’appalto venne assegnato senza gara alla società concorrente, guidata da Gianluca Amati (figlio di Carlo) per la migliore offerta presentata. Si attendono a breve sviluppi su una vicenda che presenta ancora molti punti oscuri.

 

È SUCCESSO OGGI...

Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...

Due terribili incidenti in poche ore: morte una 17enne e una 18enne

Incidente mortale poco dopo l'una della notte in via Tor Marancia 28, dove una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, per cause da accertare ha sbandato e colpito ad alta...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....

Ciampino, distrugge il recinto di una casa e scappa simulando il furto di una...

La Polizia Locale di Ciampino ha denunciato a piede libero un cittadino, di nazionalità romena, che si è dato alla fuga dopo aver causato un incidente andando a urtare contro la recinzione di una...