Acqua, Albano promossa

0
51

Sono arrivati i dati ufficiali di Acea Ato2 sulla situazione della presenza di arsenico nell'acqua per il territorio di Albano. L'intero Comune rientra sotto la soglia dei 10 mcg/l, tranne alcune zone di Pavona dove nei prossimi mesi verrà messa in rete l'acqua di Roma dalla centrale idrica di Santa Palomba, e di conseguenza si abbasserà ulteriormente il livello di metalli pesanti.

L'Acea Ato2, in accordo con il Comune e l'Asl Rm H, informerà in questi giorni i cittadini interessati al superamento del limite previsto dalla legge (10 mcg/l), in particolare a Pavona dove i dati si attestano di poco al di sopra dei valori imposti da legge. In questo caso è previsto, infatti, il non utilizzo dell'acqua per scopi alimentari per i bambini di età inferiore ai 3 anni e verranno quindi previsti serbatoi mobili in via Roma, in piazza Leonardo da Vinci (nel Comune di Castel Gandolfo) e nei punti sensibili frequentati dai bambini. Il restante territorio comunale, quindi Albano e Cecchina, ha valori che stanno notevolmente al di sotto dei 10 mcg/l. Una situazione che è drasticamente migliorata grazie alla messa in rete dell'acqua di Roma e grazie al minor utilizzo dei pozzi.