Mastandrea e Aprea all’Ambra Jovinelli con “Qui e ora”

0
108

Un incidente in moto, il più classico degli incontri casuali, che diventa oggetto di opera teatrale: “Qui e ora” è lo spettacolo degli attori romani Valerio Mastandrea e Valerio Aprea, con regia di Mattia Torre, che ha come oggetto proprio lo scontro tra due motociclisti nella periferia di Roma e sarà di scena al Teatro Ambra Jovinelli dal 20 febbraio al 2 marzo. Presentato da BAM Teatro, l’evento torna nella capitale dopo il grande successo di pubblico del 2013.

LA TRAMA – Due scooter di grossa cilindrata impattano violentemente l’uno contro l’altro. Alle loro guide, due uomini di quarant’anni doloranti e incapaci di muoversi, con lo sguardo rivolto ai motorini impiantati sul terreno. Uno riesce ad alzarsi a fatica, il secondo apre gli occhi ma nulla più, e tra i due c’è odio reciproco. Entrambi contattano i soccorsi per andare in ospedale e curarsi, ma non arriva nessuna ambulanza. Per un’ora e dieci.

LO STILE – La comicità della tematica e dei due interpreti, attivi in tv e teatro da diversi anni, si intreccia con una frecciatina all’Italia e alla lentezza/inefficienza delle autorità, in questo caso al ritardo dei soccorsi nel prendersi cura dei poveri infortunati. “Qui e ora” è una rappresentazione cinica e critica verso l’amministrazione del paese, che parte da un piccolo episodio di tutti i giorni per abbracciare il clima teso, isterico e violento dello stivale.

Location: Teatro Ambra Jovinelli
Data: dal 20 febbraio al 2 marzo 2014
Orario: da martedì a sabato ore 21, domenica ore 17.30, lunedì riposo
Prezzo: da 17 a 31 euro
Indirizzo: via Guglielmo Pepe 43, Roma
Info: +39. 0683082884 – info@ambrajovinelli.org

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]