Il Girotondo erotico di Gaia de Laurentiis al teatro dell’Angelo

0
205

Uno spettacolo provocatorio ad alto tasso erotico per sfidare norme e consuetudini morali della società. È “Girotondo”, pièce scritta dal geniale scrittore e drammaturgo Arthur Schnitzler (il cui libro “Doppio sogno” ispirò Stanley Kubrick che ne trasse il film “Eyes Wide Shut”) e portata in scena al teatro dell’Angelo da Gaia de Laurentiis.

Al centro della storia dieci personaggi, ciascuno con la propria personale condizione sociale e umana: la prostituta, il soldato, la cameriera, il giovane signore, la giovane signora, il marito, la ragazzina, il poeta, l’attrice, il conte. E i loro incontri, in duetti di natura sessuale, in altrettanti quadri teatrali. A turno, uno dei due personaggi è protagonista anche del quadro successivo, in una sorta di arida staffetta di corpi senza sentimento.

Una trama guidata apparentemente dai meccanismi dell’eros che racconta, in realtà, con note ironiche a sfumature amare il crollo di un impero, quello Asburgico, e la crisi di una società fatta di finzioni e vuote convenzioni.  La regia di Francesco Branchetti restituisce al testo la straordinaria capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e con gli altri, tra ansie, paure, malinconie e solitudini. Biglietti da 18 euro.

 

Location: teatro dell’Angelo
Data: dal 4 al 16 febbraio 2014
Orario: mar – sab ore 21; dom e festivi 17.30
Prezzo: da 18 a 25 euro
Indirizzo: via Simone de Saint Bon 19, Roma
Info: +39 06.37513571  –  +39 06.37514258

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]