Homunculus, creature ibride alla Galleria Mondo Bizzarro

0
331

Prendi dei ritratti fotografici. Stravolgili completamente con una manipolazione totale e avrai un’umanità ibrida dai corpi surreali, in bilico tra il reale e l’astratto. Avrai “Homunculus”, la mostra dell’artista romano Andrea Simoncini Gibson, in esposizione alla Galleria Mondo Bizzarro dall’8 al 22 marzo.

HOMUNCULUS – I soggetti fotografati da Simoncini, un tempo umani come noi, sono stati trasformati in homunculus, come le mitologiche creature che gli alchimisti affermavano di creare miscelando il salnitro col rame e l’oro puro. Repliche di noi stessi, proiettate in un’orgia digitale e avvolte dalla paranoia, dall’ansia e dal terrore dell’iper contemporaneo.

IL CATALOGO – In occasione della presentazione dei lavori di Simoncini Mondo Bizzarro Gallery presenterà anche l’omonimo catalogo con testo critico di Dario Morgante. Appuntamento dalle 15 alle 20.

 

Location: Galleria Mondo Bizzarro
Orario: mar-sab dalle 18.30 alle 20
Data: dall’8 al 22 marzo 2014
Indirizzo: via degli Equi 18/A, Roma
Info: 06.92595181

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]