Miss Flavia, la consolle del Muzak si tinge di rosa shocking

Ospite del locale cult di Testaccio la celebre dj inglese

0
107

Un nuovo ospite internazionale per il party cult di Testaccio “Bitch Please”, in scena col suo nuovo appuntamento venerdì 21 febbraio al Muzak. Dopo Lady Lykez, Lady Leshurr e SheJay, in consolle arriva Miss Flavia, giovane dj e cantante inglese in forte ascesa nella scena house ed electro dell’intero Regno Unito grazie a tracce come, su tutte, “Enough”, realizzata in collaborazione con PepeSoup.

LA MUSICA – La serata sarà poi scandita come di consueto dalle selezioni ghetto house, techno, old school rap, dancehall, dubstep e afrobass a cura dei resident Magenta e Whtrsh.

LOCATION – Appuntamento alle ore 23 in via di Monte Testaccio 38. Ingresso libero.

È SUCCESSO OGGI...

Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi)

La democrazia partecipata non è solo un click dei 5stelle

Una nota della sindaca Virginia Raggi e dei consiglieri del M5S di Roma Capitale annuncia che, dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare, è stata presentata una proposta di delibera di...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...

Pomezia, incendio nella sede comunale: indagini in corso

La sede comunale di piazza Indipendenza è stata oggetto la scorsa notte di un attentato incendiario al piano terra. Fortunatamente l’intervento delle forze dell’ordine è stato tempestivo e ha evitato danni gravi. “Un grave attentato...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...