Musica, cinema, arte e teatro. Ecco gli eventi del week end a Roma

0
171

Dall’imperdibile concerto del maestro del minimalismo Wim Mertens all’Auditorium Parco della Musica alla suggestiva mostra “Quartiere Coppedè – un luogo fuori dal tempo nel cuore della Capitale” nella cornice della Galleria Alberto Sordi. Dal film appena uscito al cinema “La gente che sta bene” con un cattivissimo Claudio Bisio affiancato da Diego Abatantuono e Margherita Buy, l’attesissimo Supermagic, festival internazionale della magia con i più grandi artisti, prestigiatori, illusionisti e manipolatori di tutto il mondo. Dallo spettacolo di Beppe Fiorello sull’indimenticabile Domenico Modugno, “Penso che un sogno così…”, all’adattamento teatrale al Piccolo Eliseo di “Educazione siberiana”, epico libro di successo di Nicolai Lilin che vanta una versione cinematografica diretta da Gabriele Salvatores e interpretata, tra gli altri, da un grandissimo John Malkovich. Ecco la nostra selezione di eventi da non perdere a Roma in questo week-end.

 

MUSICA

wim mertensRichard Dorfmeister, dj e producer tra i più famosi al mondo, che insieme a Peter Kruder ha ridisegnato e plasmato il concetto di trip hop, arriva venerdì 31 gennaio alla consolle del Rising Love di via delle Conce col suo amato deejayng e una eclettica dose di Dub House – Trip Hop N’ Electronic Breaks. Appuntamento alle 22.30. Ingresso 10 euro. Info al +39 339.4270672.

Appuntamento mozzafiato, sabato 1 febbraio, all’Auditorium Parco della Musica, con il pianista e compositore fiammingo Wim Mertens. Maestro del minimalismo e autore del capolavoro assoluto “Struggle for pleasure”, Wim Mertens si esibirà in un concerto per pianoforte e voce durante il quale dialogherà, come di consueto, con il suo strumento, utilizzando il suo personalissimo linguaggio vocale, un inusuale canto in falsetto fatto di suoni e non di parole. Una «petite musique de chambre», come lui stesso la definisce, che nasce da piccole intuizioni e accostamenti ricercati. Inizio spettacolo ore 21. Biglietti 18 euro. Info allo 06.80241281.

Roberto Angelini, il “Gattomatto” della musica italiana, autore, compositore e, attualmente, musicista della trasmissione Gazebo, si esibisce domenica 2 febbraio al teatro Lo Spazio in una suggestiva interpretazione acustica di Nick Drake. Inizio spettacolo alle 21.30. Ingresso 10 euro. Info allo 06.77076486.

 

TEATRO

giuseppe-fiorello-modugno-teatro-ambra-jovinelli-roma-penso-che-un-sogno-cosiDue uomini e un sogno, tra le note e il palcoscenico. Dal 30 gennaio il teatro Ambra Jovinelli ospita lo spettacolo “Penso che un sogno così…” di Beppe Fiorello sull’indimenticato Domenico Modugno. Scritto a quattro mani con Vittorio Moroni e diretto da Giampiero Solari, il monologo di Fiorello sarà un dialogo con sé stesso bambino, oltre che un omaggio a un’icona della musica tricolore: «Si tratta di un viaggio nella vita di Domenico Modugno – spiega l’attore – e un ricordo personale e affettuoso a un ragazzo del Sud, che come me ha inseguito sogni e passioni. Ma si parlerà anche di fatti, personaggi e tempi felici che hanno fatto parte del mio passato». Info allo 06.83082884.

Educazione siberiana, epico libro di successo dell’esordiente Nicolai Lilin, dopo una versione cinematografica diretta da Gabriele Salvatores e interpretata, tra gli altri, da un grandissimo John Malkovich, approda al teatro Piccolo Eliseo con l’adattamento e la regia di Giuseppe Miale di Mauro. La storia è è il crudo resoconto di ciò che significa per l’autore far parte degli Urka siberiani, ultimi discendenti di una stirpe guerriera: uomini che si definiscono “criminali onesti”, gente animata da un’etica forte e antica, capace di brutalità ma anche di esprimere un codice etico che paradossalmente si dichiara incorrotto nonostante sia l’espressione di una comunità criminale. Info allo 06.4882114.

Fino al 16 febbraio al teatro della Cometa va in scena “Il Grande Mago”, spettacolo scritto da Vittorio Moroni, diretto da Giuseppe Marini e con Luca De Bei, che racconta la storia vera di un cambio di sesso, sofferta metamorfosi dal maschile al femminile. Info allo 06.6784380.

 

CINEMA

la-gente-che-sta-bene-cinema-immagini-4Ha tenuto incollati alla televisione milioni di bambini in ogni parte del mondo. Ora arriva al cinema per solo due giorni, sabato 1 e domenica 2 febbraio. Parliamo dell’attesissimo “Dragon Ball Z – La battaglia degli dei”, cartone animato della saga di “Dragon Ball”, nato dalla geniale mente di Akira Toriyama.
Al cinema:
Adriano, Andromeda, Lux, Odeon, Stardust, Starplex, The Space Moderno, The Space Magliana, Uci Roma Est, Uci Marconi, Uci Porta di Roma

 

Il semidio più famoso della mitologia greca, dalla forza sovrumana e il destino segnato dall’essere figlio di Zeus, approda ancora una volta al cinema con un nuovo action epico: “Hercules – La leggenda ha inizio”. Opera del regista finlandese Renny Harlin, autore in passato di pellicole come “L’esorcista – La genesi”, il film è nelle sale dal 30 gennaio.
Al cinema: Adriano Multisala: 17:00, 19:00, 21:00, 22:50; Alfellini: 20:30, 22:30; Ambassade: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Andromeda: 16:30, 18:30, 20:30, 22:40; Ariston: 16:15, 18:15, 20:15, 22:30; Astoria: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Atlantic: 15:45, 18:00, 20:15, 22:30; Cineland: 16:20, 18:30, 20:30, 22:30; Cineplex Feronia: 15:30, 17:45, 20:00, 22:30; Galaxy: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Lux: 16:00, 18:00, 20:00, 22:00; Multiplex La Galleria: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Multisala Cinema Lido: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Planet Multicinema: 16:20, 18:30, 20:40, 22:50; Politeama: 18:10, 20:20, 22:30; Stardust Village (Eur): 15:30, 17:40, 19:50; Starplex: 18:05, 20:20, 22:35; Trianon: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Uci Cinema’s Marconi: 20:10, 22:35; UGC Ciné Cité Parco Leonardo: 14:25, 17:05, 19:15, 20:00, 21:50, 22:40, 00:30; UGC Ciné Cité Porta di Roma: 11:30, 14:30, 17:20, 20:00, 22:30; Vis Pathè: 16:50, 19:35, 22:10; Warner Village Cinemas: 14:55, 17:25, 19:55, 22:15, 00:45; Warner Village Moderno: 17:45, 20:05, 22:2

Claudio Bisio, Diego Abatantuono e Margherita Buy, trio delle meraviglie, si ritrovano insieme nel film del regista partenopeo Francesco Patierno “La gente che sta bene”, commedia in bilico tra il comico e il drammatico, sulla precarietà del lavoro in un mondo dominato dall’ambizione e dal cinismo.
Al cinema: Adriano Multisala: 15:30, 17:50, 20:30, 22:40; Andromeda: 16:00, 18:10, 20:20, 22:40; Ariston: 16:00, 18:10, 20:15, 22:30; Atlantic: 15:40, 17:50, 20:20, 22:30; Barberini: 15:30, 18:20, 20:40, 22:45; Cineland: 16:00, 18:10, 20:00, 20:20, 22:30; Cinema Moderno Multisala: 16:30, 18:30, 20:30, 22:30; Cineplex Feronia: 16:00, 18:10, 20:20, 22:30; Jolly: 16:00, 18:10, 20:20, 22:30; Lux: 16:00, 18:10, 20:20, 22:30; Madison: 16:15, 18:30, 20:50, 22:50; Mancini: 18:00, 20:00, 22:00; Odeon Multiscreen: 16:00, 18:20, 20:30, 22:40; Planet Multicinema: 16:10, 18:20, 20:30, 22:40; Politeama: 15:50, 18:00, 20:10, 22:20; Stardust Village (Eur): 15:30, 17:50, 20:10, 22:30; Starplex: 17:50, 20:05, 22:35; Trianon: 16:00, 18:10, 20:20, 22:30; Uci Cinema’s Marconi: 17:20, 20:00, 22:30; UGC Ciné Cité Parco Leonardo: 14:20, 17:05, 19:50, 22:35, 00:25; UGC Ciné Cité Porta di Roma: 10:30, 13:30, 16:40, 19:15, 22:00; Vis Pathè: 17:00, 19:40, 22:20; Warner Village Cinemas: 16:45, 19:15, 22:05, 00:30

 

MOSTRE

mostra-fotografica-Quartiere-Coppede-un-luogo-fuori-dal-tempo-nel-cuore-della-Capitale-2Roma celebra quella magica atmosfera di volumi, in equilibrio tra l’eleganza della Roma imperiale, la fantasia del Liberty e gli stili di Barocco e Art Decò, che prende il nome di “quartiere Coppedè”. Dal 30 gennaio al 28 febbraio all’interno della cornice della Galleria Alberto Sordi, in Piazza Colonna sarà visitabile la mostra fotografica “Quartiere Coppedè – un luogo fuori dal tempo nel cuore della Capitale”. Ingresso gratuito. Info allo 06.89767030.

Al Complesso del Vittoriano si celebrano i sessant’anni di televisione e i novant’anni di radio del servizio pubblico italiano con la mostra “1924-2014. La Rai racconta l’Italia”. Visitabile dal 31 gennaio al 30 marzo 2014, l’esposizione è divisa in otto sezioni: informazione, cultura, scienza, società, sport, spettacolo, economia, politica, ognuna delle quali ideata da personaggi storici dell’azienda, da Camilleri a Piero Angela, da Sergio Zavoli a Bruno Vespa. In mostra alcuni costumi di scena, da quelli di Mina a quelli della Carrà, filmati e audio di trasmissioni storiche, di intrattenimento o di fiction, fotografie, manifesti e documenti. Info allo 06.6780664.

Nel mese della celebrazione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare arriva nella capitale la mostra “FotografRARE: tra il dire e il fare”, un percorso interattivo alla scoperta di queste patologie che colpiscono solo in Italia oltre 2 milioni di persone. Attraverso il linguaggio artistico della fotografia e dei quadri, quello coinvolgente delle immagini video e delle prove esperienziali, fino ad arrivare a quello misto, fatto di immagini e parole, tipico del fumetto, il pubblico viene introdotto alla scoperta della complessa realtà e quotidianità di chi vive con una malattia rara con un approccio sicuramente non convenzionale, e certamente ricco di emozioni.

 

RASSEGNE E FESTIVAL

Supermagic-festival-internazionale-di-magia-al-teatro-olimpico-di-romaAbracadabra. Dal 30 gennaio al 9 febbraio approda al teatro Olimpico l’undicesima edizione di Supermagic, l’attesissimo festival internazionale della magia. I più grandi artisti, prestigiatori, illusionisti e manipolatori provenienti dai migliori varietà di tutto il mondo arriveranno nella capitale per prender parte allo spettacolo “Oltre!”, un viaggio alla scoperta delle dimensioni possibili dello stupore e della meraviglia, tra situazioni sorprendenti, paradossali e al limite dell’assurdo. Per far sognare adulti e bambini.

 

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]