Cinema: ecco i film italiani della prossima stagione

0
29
 

Alcuni titoli hanno già una data, molti altri sono ''pending'' senza data ancora da decidere da parte della distribuzione. Nella prossima stagione arriveranno molti film italiani, non solo commedie. Tra i titoli che hanno già una data arriveranno il 3 ottobre ''Universitari… Amori fuori corso!'' di Federico Moccia e nella stessa data è stato per ora ''appoggiata'' l'uscita di ''Anni Felici'' (''Storia mitologica della mia famiglia'') di Daniele Luchetti che però potrebbe slittare.

Usciranno il 10 ottobre ''Aspirante vedovo'' di Massimo Venier, il 17 ottobre ''Una Piccola Impresa Meridionale'' di Rocco Papaleo, il 31 ottobre ''Sole a catinelle'' di Checco Zalone diretto da Gennaro Nunziante, il 14 novembre ''L'ultima ruota del carro'' di Giovanni Veronesi, il 28 novembre ''Fuga di cervelli'' di Paolo Ruffini, il 12 dicembre: ''Un fantastico via vai'' di Leonardo Pieraccioni, il 19 dicembre : ''Indovina chi viene a Natale'' di Fausto Brizzi e ''Colpi di fortuna'' di Neri Parenti, il 1 gennaio il nuovo film di Paolo Genovese (ancora senza titolo definitivo e sul set da fine agosto), il 6 febbraio ''Sapore di te'' di Carlo Vanzina. Dovrebbero uscire ma non hanno data certa a gennaio anche ''Un boss in salotto'' (titolo provvisorio) di Luca Miniero e a febbraio il nuovo film di Carlo Verdone.

Ma nella prossima stagione vedremo il ritorno di molti registi, tra i tanti titoli in arrivo usciranno al cinema : ''Allacciate le cinture'' di Ferzan Ozpetek, ''Anita B'' di Roberto Faenza, ''I Calcianti'' di Stefano Lorenzi, ''Il Capitale umano'' di Paolo Virzì, ''Come il vento'' di Marco Simon Puccioni, ''La Foresta di Ghiaccio'' di Claudio Noce, ''La gente che sta bene'' di Francesco Patierno, ''L'intrepido'' diretto da Gianni Amelio, ''In grazia di Dio'' di Edoardo Winspeare, ''La madre'' di Angelo Maresca, ''I Milionari'' di Alessandro Piva, ''Maldamore'' di Angelo Longoni, ''Noi quattro'' di Francesco Bruni, il remake del film ''Per sfortuna che ci sei'' (''La Chance de ma vie'') di Alessio Maria Federici, ''Quarantacinquesimo parallelo'' di Davide Ferrario, ''Romeo e Giulietta'' di Carlo Carlei, ''La regina della neve'' di Carlo Mazzacurati, ''Vinodentro'' di Ferdinando Vicentini Orgnani, ''Il venditore di medicine'' di Antonio Morabito,''Via Castellana Bandiera'' di Emma Dante, ''La vita oscena'' di Renato De Maria. (asca)