Marco Guazzone e gli Stag live al Caffè Latino

0
35
 

Un doppio appuntamento musicale da non perdere. A salire sul palco, il 31 maggio al Caffè Latino, sarà Marco Guazzone con gli Stag. Il giovane cantante romano, partito dai locali più cool della sua città, si è fatto ben presto apprezzare all’estero, in particolare a Londra, dove ha iniziato il suo successo grazie alla cover “Reckover” dei Radiohead. A portarli verso il debutto discografico il famoso produttore Steve Lyon, che vanta collaborazioni con i Depeche Mode e Paul McCartney.

Il 2012 è un anno importante: esce il primo album “L’Atlante dei pensieri” e arriva anche la partecipazione al Festival di San Remo. La loro produzione musicale è in continua evoluzione. I brani, per metà italiani e per metà inglesi, riescono a sfiorare tutte le sfumature della musica, dalla classica al rock. Nelle loro canzoni si celano amori, ricordi, lotte personali e lezioni di vita preziose.

Ad aprire il concerto i Mini K Bros, la band Punk’a’Funk che da qualche anno porta il loro sound sui palchi più importanti d’Italia. Dopo aver vinto nel 2003 il prestigioso premio Diesel Urban Music Award, nel 2009 la band romana incide il suo primo disco che, un po’ per scaramanzia, chiamano “L’ultimo”. Dopo il successo delle cover “Tanto pe cantà” e “I love Roma”, a smentirli nel 2011 esce “Spritzico” con l’etichetta Megasoud. Lo scorso 14 Aprile i Mini K Bross hanno festeggiato il decimo anno di nascita della loro band. Al termine delle due esibizioni la serata vedrà girare i vinili del Dj resident del Caffè Latino, Bryan Casual.