A Roma torna il grande rock

0
81
 

Tutto è pronto, o quasi, per iI “Postepay Rock in Roma", l'ormai tradizionale appuntamento con la grande musica internazionale che tiene banco per oltre due mesi, giugno e luglio e code ad agosto e settembre, all'ippodromo delle Capannelle di Roma. L'edizione 2013 si preannuncia come la più prestigiosa di sempre, e a provare le parole degli organizzatori per ora può bastare un superlativo cast.

A partire dal 5 giugno, 18 eventi “live” con le migliori rockstar al mondo e rare capatine nella musica italiana: Bruce Springsteen con la “E Street Band”, Green Day (supporter “All Time Low”), Atoms For Peace (supporter “Owiny Sigoma Band”), The Smashing Pumpkins (supporter “Mark Lanegan Band”; “Beware of Darkness” come “opening act”), Neil Young&Crazy Horse (supporter “Devendra Banhart”), The Killers (supporter “Stereophonics”), Sigur Ros, Blur, Toto, Korn (supporter “Bullet For My Valentine” e “Love&Death”), Iggy &The Stooges, Max Gazzè (supporter Il Cile; “Ilaria Graziano&Francesco Forni”; “Iotatòla”), Rammstein (supporter “Dj Joe Letz”), Arctic Monkeys (supporter “The Vaccines” e “Miles Kane”), Daniele Silvestri, Mark Knopfler, Deep Purple e Ska-P.

"Grazie ai successi tecnici e organizzativi degli anni scorsi – ha detto Max Bucci, uno dei direttori artici del festival, durante la presentazione dell'evento – siamo riusciti a prendere tutto il meglio della musica live in giro per l'Europa durante l'estate, con l'aiuto dei nostri partner e senza contributi economici pubblici".

Le novità organizzative riguardano un nuovo piano di trasporti che, attraverso treni speciali in partenza da Termini per la stazione di Capannelle e una serie di parcheggi di scambio (il più grande dei quali all'interno del vicino aeroporto di Ciampino) collegati ai luoghi dei concerti con bus navetta, tende a spingere il pubblico a rinunciare alla macchina evitando così di intasare il traffico della zona. 

Del resto il festival è in costante crescita di pubblico e il cast stellare di quest'anno promette ulteriori incrementi di pubblico. Notevole anche il giro di affari che gli organizzatori snocciolano specificando però che i loro profitti, al netto delle spese organizzative, restano esigui: lo scorso anno il festival ha fatturato tra i 7 e gli 8 milioni di euro, mentre per quest'anno si prevede quasi il raddoppio, con una forbice tra i 10 e i 15 milioni. 

Una vera e propria cittadella della musica, che darà lavoro a circa 200 persone, ed è stata concepita con più arene, “modulate” a seconda dei concerti (“red stage”, “black stage”, e il “white stage”, quest’ultimo pensato e realizzato appositamente per l’evento di Springsteen) e con un grande villaggio per vivere l’estate. Infine, una curiosità della quale gli organizzatori vanno particolarmente fieri: 12.500 biglietti dei concerti, in particolare per quello del Boss, sono stati acquistati dall'estero attraverso internet: circa 500 americani, oltre a numerosi europei, israeliani, canadesi e addirittura australiani, visiteranno Roma anche per assistere ai concerti. Un segmento sul quale gli organizzatori intendo lavorare meglio anche per le edizioni dei prossimi anni. 

Simone Fattori

È SUCCESSO OGGI...

Controlli della polizia all’Esquilino: scoperto un centro di riciclaggio di smartphone

Proseguono i controlli della Polizia di Stato nel quartiere Esquilino. Esercizi commerciali, B&B e affittacamere, sono le attività obiettivo delle verifiche messe in atto negli ultimi giorni dagli agenti del Commissariato Esquilino. Scoperto durante i controlli,...

Roma, l’auto non è riparata e tenta di investire e dare fuoco al meccanico

Quando un romano di 49 anni ha saputo che la sua autovettura non era ancora stata riparata, ha iniziato ad inviare messaggi minatori sull’utenza telefonica del meccanico. Non avendo ricevuto risposta, ieri sera, si è...

Metro chiusa da Termini ad Arco di Travertino il mese di agosto? Figliomeni: «Gravi...

“In arrivo altre giornate di passione per i numerosi pendolari che ogni giorno si trovano a transitare sulla Metro A, per recarsi al lavoro e per spostarsi per la città. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni...

Minaccia turista con un coccio di bottiglia e la rapina: preso 25enne

Ha avvicinato una turista e l’ha minacciata con un coccio di bottiglia facendosi consegnare uno smartphone di ultima generazione. E’ accaduto ieri pomeriggio nei pressi della basilica di Santa Maria Maggiore. I Carabinieri della Stazione...

Arriva il nuovo album di Nina Zilli: a settembre esce Modern Art

Venerdì 1 settembre esce MODERN ART, il nuovo album di studio di NINA ZILLI, un nuovo progetto discografico moderno, proprio come traspare dal titolo, che la cantautrice piacentina ama definire urbano/tropicale (è scritto tra Milano e la...