Londra, tutto pronto per la retrospettiva su David Bowie

0
26
 

I costumi oltraggiosi e le parole della canzoni scritte di proprio pugno sono fra le centinaia di oggetti in mostra in occasione della retrospettiva su David Bowie che verrà inaugurata sabato prossimo presso il Victoria and Albert Museum's di Londra.

Il prestigioso museo di arte e design consentirà ai visitatori della mostra ''David Bowie Is'' di vedere moltissimo materiale inedito proveniente dagli archivi personali dell'artista, dalle sue foto da bambino, ai bozzetti per i disegni dei suoi stessi costumi di scena. L'esposizione esplora soprattutto il passato dell'ormai 66enne cantante, all'anagrafe David Robert Jones, nato a Brixton subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, come i primi tentativi con i gruppi The Kon-rads e The King Bees con i disegni dei vestiti e della disposizione delle luci sul palco a testimoniare che fin dagli esordi Bowie ha tenuto sempre in grande considerazione il potere dell'immagine.

Sui muri di una delle stanze verranno proiettate molte delle sua performance live e un documentario sul periodo passato a Berlino a fine anni settanta, dove si disintossicò dall'eroina e creò il suo personale marchio di fabbrica. Uscito da pochi giorni, l'ultimo album di Bowie, ''The Next Day'', è già in testa alle classifiche britanniche, a testimonianza del fatto che il giorno del ritiro è ancora lontano. (asca)