Serge Gainsbourg e Jane Birkin di nuovo insieme

0
73
 

Ne fu la musa, poi diventò sua moglie. Ora, a venti anni dalla morte dell’amato Serge Gainsbourg e a quaranta dall'uscita dell'album capolavoro “L’Histoire de Melody Nelson” (riconosciuto come uno dei massimi capolavori della musica leggera) Jane Birkin è diventata semplicemente la sua più meravigliosa interprete.

Questa sera al Parco della Musica (Sala Sinopoli, inizio ore 21) lo dimostrerà ancora una volta in un concerto intitolato “Via Japan” e dedicato alle vittime dello tsumani del marzo 2011. L’artista inglese, colpita in particolar modo dalla catastrofe, ha trovato in essa «la ragione per tornare a cantare» riunendo due anni fa a Tokyo un cast eccezionale di musicisti nipponici per raccogliere fondi destinati a Médicins Sans Frontiéres, Ne è nato un evento itinerante che approda dunque e finalmente a Roma, dove la voce tenera e suadente di Jane sarà accompagnata dalle melodie eseguite dallo stesso quartetto composto da pianoforte, violino, tromba e batteria.

La bella Birkin è stata fra i personaggi più trasgressivi ai tempi della dolce vita nella Swinging London. Cantante, stilista e attrice, la fama arrivò con il film manifesto dell'epoca “Blow up” di Antonioni, in particolare grazie agli “scandalosi” frame in cui compariva a seno nudo. L’incontro con Serge avvenne invece nel 1968, quando Jane ormai affermata si trasferì in Francia per girare “Slogan”, sul set del quale conobbe il genio della chanson francese. Iniziò così una delle relazioni più intense e proficue dell’era moderna, che ha nel brano “Je t’aime… moi non plus” il suo frutto semprevivo e nella nascita della brava attrice Charlotte il segno indelebile dell’amore per l’arte di casa Gainsbourg.

Francesco Gabriele

È SUCCESSO OGGI...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...