Maxxi, l’onda contemporanea che viene dal mar Caspio

0
104
 

Un paese per molti versi ancora misterioso, con un governo molto attento agli investimenti sulla sua identita  culturale. E’ l’Azerbaigian, repubblica caucasica indipendente dall’Urss da soli vent’anni ma in forte ascesa dal punto di vista culturale, così come la sua capitale, Baku, affacciata sul mar Caspio, lo e  dal punto di vista dei flussi e dell’attenzione turistica.

A questa realta  emergente, il MAXXI – dedica una mostra collettiva, esposta presso lo Spazio D dal 6 al 26 marzo. “Fly to Baku”, organizzata dalla Fondazione Heydar Aliyev con il sostegno dell’Ambasciata della Repubblica dell’Azerbaigian a Roma, porta alla ribalta 21 artisti di tre differenti generazioni provenienti dall’Azerbaigian, e le e loro 100 opere, la maggior parte delle quali realizzate appositamente per l’esposizione capitolina.

Pitture, sculture, installazioni, video, fotografie e performance, in bilico tra l’arte tradizionale e le influenze moderne e contemporanee, che regalano una fotografia molto fedele di questa promettente e ancora poco nota scena artistica contemporanea. La Fondazione Heydar Aliyev, che ha gia  realizzato esposizioni a Londra, Parigi, Berlino e Mosca e chiudera , dopo Roma, con una collettiva a Vienna, lavora per sostenere e promuovere la cultura azerbaigiana, oltre a offrire aiuti umanitari in patria e all’estero. Il progetto che oggi approda a Roma e stato dunque concepito per favorire lo scambio culturale con la scena europea dell’arte contemporanea, rappresentando contemporaneamente una vetrina internazionale per gli artisti azerbaigiani.

Curata da HervéMikaeloff e Emin Mammedov, “Fly to Baku” espone i lavori degli artisti: Aga Ousseinov, Aida Mahmudova, Ali Hasanov, Altai Sadiqzadeh, Eliyar Alimirzoyev, Enver Askerov, Faig Ahmed, Fakhriyya Mammadova, Farid Rasulov, Huseyn Haqverdi, Irina Eldarova, Leyla Aliyeva, Mammad Mustafayev, Melik Aghamalov, Mirnadir Zeynalov, Niyaz Najafov, Orkhan Huseynov, Rashad Alakbarov, Rashad Babayev, Sanan Aleskerov e Tora Aghabayova.

Simone Fattori

È SUCCESSO OGGI...

All’Ex Dogana arriva il Just Music Festival: tra gli ospiti Rag’n’Bone Man e Fatboy...

Rag’N’Bone Man, FatBoy Slim, Nicolas Jaar, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin e Damian Lazarus, Roots In The City: Sizzla & The Firehouse Band, Lee Scratch Perry & Mad Professor, Nattali Rize,Promise No Promises: sono questi...

Beccato a bordo di uno scooter: era senza patente e con l’obbligo di firma...

Era già sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in caserma e, per di più, non aveva mai conseguito la patente di guida. Ma non ha esitato ad andarsene in giro a bordo di uno...
civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...

Individuato truffatore a Palestrina

Anche negli oltre 10 comuni di competenza della Compagnia Carabinieri di Palestrina tra cui, Zagarolo, San Cesareo, Gallicano Nel Lazio, Poli, Capranica Prenestina, San Vito Romano, Olevano Romano, Palestrina, Genazzano e Cave, si sta...
A1

Accoltellato dopo aver fatto la spesa: follia a Velletri

Follia stamattina a Velletri dove un uomo sessantenne è stato aggredito e ferito con un coltello da cucina da un egiziano di 19 anni. La vittima sarebbe un ex vigile in pensione, che stava rientrando...