VIDEO/ Il cinema protesta contro la tassa sui film

0
124

Col decreto Milleproroghe andare al cinema dal 1 luglio 2011 costerà di più. Entrerà in vigore, infatti, la tassa del cinema, inserita nel maxiemendamento al decreto Milleproroghe, che prevede “per l’accesso a pagamento nelle sale cinematografiche, ad esclusione di quelle delle comunità ecclesiali o religiose, un contributo speciale a carico dello spettatore pari a un euro”.

Protestano gli operatori delle sale cinematografiche di Roma e Lazio: “In una Roma divisa tra cinema che chiudono e calo degli spettatori, ci mancava pure il decreto milleproroghe del Governo a tagliarci le gambe”.

Per sensibilizzare il pubblico su cause e conseguenze di questa nuova tassa le associazioni dell’esercizio cinematografico stanno attuando una campagna informativa fatta di annunci, inserzioni e spot, come quello ideato dal presidente dell’Anec, Valter Casini, che ha per protagonisti il premier Silvio Berlusconi vestito da Napoleone, il ministro alla Cultura, Sandro Bondi, seduto a gambe incrociate mentre dietro di lui il “Cinema Pompei” cade a pezzi  e il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, vestito da macellaio che, dietro al bancone, afferma: «Con la cultuva non si mangia».

Gli esercenti stanno anche organizzando una raccolta firme e sono pronti a far ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro un prelievo che definiscono “senza precedenti”: “Stiamo pensando di ricorrere alla Corte di giustizia europea, per opporre, se possibile, uno sciopero fiscale da parte degli esercenti cinematografici. Non possono toglierci l’unica leva di mercato che è il costo del prezzo del biglietto”.

Gli operatori delle sale cinematografiche attenderanno fino al 31 marzo una risposta positiva del Governo. Se non dovesse arrivare, spiegano: “saremmo costretti ad attuare uno sciopero della programmazione dei film italiani”.

 

Qui l'ironico video di protesta contro Berlusconi, Bondi e Tremonti

 

È SUCCESSO OGGI...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Tutto pronto per il Carpineto Romano Busker Festival

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche...

Campidoglio, ok dalla Giunta al Piano Cimiteri 2017-2021

Un programma d’investimenti serio per valorizzare il patrimonio storico-artistico, monumentale e ambientale dei cimiteri capitolini, attraverso progetti e interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione a breve, medio e lungo termine, con l’obiettivo di...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...