Eurocup, questa sera la sfida in Belgio

0
144

Con due vittorie consecutive in campionato, l’Acea Virtus Roma va a caccia del primo successo in Eurocup. Questa sera i ragazzi allenati da Luca Dalmonte saranno a Mons, in Belgio, per riscattare la sconfitta subita sei giorni fa al PalaTiziano dal Gravelines.

Una formazione, quella belga, che viene da un ko nell’esordio europeo, battuta per 73-56 sul campo degli spagnoli del Saragozza. Per la Virtus questa è l’occasione giusta per mettere a punto i meccanismi del gruppo, che in queste prime giornate, soprattutto in campionato, ha già messo in mostra buone potenzialità.

Sono passate solo due giornate dall’inizio della stagione regolare, eppure questa Virtus inizia a dare discrete sensazioni. Se contro il Gravelines la squadra romana ha sofferto il maggiore tasso atletico dei francesi, le vittorie contro Montegranaro e Brindisi, gara questa disputata sul neutro di Bologna per la squalifica del PalaTiziano, hanno evidenziato una squadra capace di giocare una buona pallacanestro.

Ci sono però dei meccanismi che vanno ancora messi a punto, soprattutto in chiave del doppio impegno che i ragazzi sono chiamati ad affrontare in queste settimane. Tra le note migliori di questo inizio di stagione le prestazioni di Quinton Hosley e dal polacco Ignerski che, arrivato a poche ore dall’inizio del campionato per sostituire Bobby Jones, ancora fermo in attesa di poter essere schierato come comunitario, ha dimostrato di essersi già inserito nel gioco della squadra.