Ss Lazio, si sogna in grande: contro il Verona si può fare il “tris”

Sfida nella sfida questa sera al Bentegodi: in attacco Toni contro Djordjevic e in regia Tachtsidis contro Biglia

0
210
Ss Lazio, con il Verona possibilità del terzo posto. Sfida Djordjevic contro Toni

La Lazio una vigilia di campionato così l’avrebbe solo potuta immaginare. Il primo pensiero di Pioli è battere il Verona in trasferta, il che permetterebbe di centrare il quinto successo consecutivo (un piccolo record) e con i tre punti i biancocelesti sarebbero terzi in classifica da soli, dietro la coppia Juve – Roma a quota 22.

Anzi per punteggio la Lazio sarebbe seconda (a 18 punti, -4 dalla vetta), e scavalcherebbe con la vittoria tre squadre: Milan, Samp e Udinese. Un bel filotto, ma anche un bel colpaccio.

LA SFIDA DEL BENTEGODI – Questa sera a Verona sarà una sfida nella sfida. La Lazio che viene da un momento positivo come le quattro vittorie consecutive e un Verona che deve rialzarsi dallo schiaffo preso a Napoli (6-2). Giocheranno probabilmente uno di fronte all’altro Luca Toni e Filip Djordjevic, due bomber a confronto in un match che vale davvero tanto.

Tra l’altro Toni alla Lazio ha segnato già otto gol, una delle sue vittime preferite. Djordjevic è rimasto a secco domenica scorsa e spera di rifarsi. Ma sarà bello anche il duello in cabina di regia tra Tachtsidis e il rinato Biglia.

ASSENTI – La Lazio non avrà a disposizione questa sera Stefano Mauri, ma lunedì per Lazio-Cagliari (fino a domani biglietti scontati del 30%, già venduti 4mila tagliandi) il giocatore sarà a disposizione avendo smaltito la massiccia dose di farmaci presi per curare la tonsillite.

Il rischio era una positività in caso di antidoping. Non convocati Konko e Cana. Mandorlini invece non avrà gli infortunati Rafael Marques, Guillermo Rodriguez, Jacopo Sala e Mounir Obbadi.

LE FORMAZIONI – Per il posticipo di questa sera che chiuderà la nona giornata di campionato Verona e Lazio dovrebbero giocare entrambe con un 4-3-3. I padroni di casa viste le assenze dovrebbero schierare: Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Campanharo, Tachtsidis, Halfredsson; Nico Lopez, Toni, Gomez. Mentre La Lazio dovrebbe rispondere: Marchetti; Cavanda, De Vrij, Ciani, Radu; Parolo, Biglia, Onazi; Candreva, Djordjevic, Lulic.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...