Calciomercato Lazio, Lulic può rinnovare. Minala al Bari

Il laterale bosniaco è in odor di adeguamento con il club biancoceleste. Novità sul fronte cessioni

0
257
ss-lazio-finale coppa italia

Nonostante molte squadre hanno messo gli occhi su di lui, Senad Lulic è sicuro di restare a Roma, sponda Lazio, per una annata da protagonista. L’eroe del derby di coppa Italia del 26 maggio 2013 è determinato a portare i biancocelesti in alto, spalleggiato anche dagli altri big che hanno deciso di rimanere nella capitale, come Antonio Candreva.

IL RINNOVO – Ufficialmente Lulic non è fuori dal mercato: Lotito ha annunciato che per 16-18 milioni di euro, e una destinazione gradita al calciatore, Pioli si troverebbe orfano (a metà agosto) di uno dei migliori esterni della Serie A. Difficile però che qualche team sia disposto a spendere una cifra così alta per acquistare il nazionale bosniaco. Dunque spazio al rinnovo: il contratto scade nel 2017 e  il giocatore guadagna 750.000 euro l’anno. Probabile che, se tutto va bene, il rapporto verrà prolungato fino al 2019 con stipendio a raggiungere il milione di euro stagionale. O in alternativa potrebbe trattarsi soltanto di adeguamento, con durata del rapporto confermata al 2017.

NEWS CESSIONI – Mentre in entrata è ancora tutto in standby per il difensore centrale che affiancherà Stefan De Vrji nella protezione della porta biancoceleste (la nuova suggestione è Zapata del Milan, oltre a Stankovic del Partizan Belgrado libero da gennaio e dichiaratosi disponibile al trasferimento), il centrocampista Joseph Minala sta per firmare con il Bari. Il calciatore rivelazione della Primavera laziale 2013/14 raggiungerà dunque i compagni Rozzi e Filippini, trasferitisi in Puglia per fare esperienza, e potrà giocare con continuità in Serie B per puntare alla convocazione con il Camerun per la coppa d’Africa 2015. La trattativa si può definire conclusa (incontro nelle prossime ore tra Tare e il ds dei biancorossi) ma non verrà ufficializzata prima del 24 agosto, giorno in cui Minala compie 18 anni. Saranno poi in quattro a lasciare Formello, con le dovute offerte: Lotito pare abbia deciso di vendere il gioiellino nigeriano Onazi per fare cassa (non scende però dalla richiesta di 10 milioni) e lascerà partire Gonzalez (Southampton in pole per lui), Cavanda (Amburgo) e Ciani (interessamento del Lens).

LE RASSICURAZIONI DEL VICE-CAMPIONE – Tornato “solo” con la medaglia d’argento dal mondiale 2014, Lucas Biglia ha fame di riscatto. Ma non con il Real Madrid, che si era interessato con lui, bensì con la sua Lazio. “Non dobbiamo porci limiti, nemmeno quello dello scudetto, sono venuto in Italia per vincere il campionato e spero di poterlo fare con questa squadra”, le sue parole grintose a La Gazzetta dello Sport.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]f

È SUCCESSO OGGI...