SS Lazio, ritiro in Germania. Il Real Madrid tenta Biglia

Dopo l'amichevole persa contro lo Sporting Lisbona i biancocelesti si spostano nella Selva di Teutoburgo. E l'argentino riflette sul futuro

0
393
foto Tedeschi

Con l’amichevole di ieri a Lisbona contro lo Sporting (persa 6-4 dopo i calci di rigore, 2-2 nei tempi regolamentari con reti biancocelesti di Mauri e Tounkara) la Lazio ha concluso la prima parte del suo ritiro preparatorio alla stagione 2014/15.

Prossima tappa sarà ora la Germania, nella tranquilla e prestigiosa Selva di Teutoburgo, meta scelta dalla dirigenza laziale per proseguire la messa a punto per il campionato. La squadra di Silvio Pioli resterà nella terra dei neo campioni del mondo fino al 10 agosto.

RIFLESSIONI PER BIGLIA – Chi non è ancora rientrato dalle (meritate) vacanze e non ha abbracciato la Lazio è il centrocampista argentino Lucas Biglia, che come il tedesco Miroslav Klose sarà out fino al 7 agosto per riprendersi dai prolungati impegni al mondiale. Il mediano però potrebbe cambiare casacca: il Real Madrid, che sta pensando di cedere Khedira e Xabi Alonso, secondo indiscrezioni de Il Tempo starebbe per offrire 15 milioni al club di Lotito per portarlo in Spagna, con un ingaggio da 2,5 milioni l’anno al giocatore (1 milione in più di quanto percepisce a Roma). L’agente di Biglia non ha negato l’interesse delle merengues; la palla passa ora ai capi di Formello, nel caso in cui davvero arrivasse l’offerta.

DE VRIJ – Intanto il neo acquisto olandese Stefan De Vrij, da pochi giorni accasatosi alla Lazio, ha pubblicato un commovente comunicato di ringraziamento al Feyenoord e ai suoi tifosi, club a cui era legato da quando aveva appena 10 anni. Ora il classe ’92 “vuole diventare il miglior difensore al mondo con la squadra biancoazzurra” ha dichiarato il suo agente Alex Kroes “e ha scelto l’Italia per migliorare tecnicamente, essendo uno dei tornei in cui le squadre si difendono di più”.

MERCATO – Un altro olandese è nel mirino di Igli Tare, sempre un difensore: Ron Vlaar, centrale dell’Aston Villa, è seguito non solo dalla Lazio ma anche da diversi club inglesi e dalla Juventus. Non sarà facile strapparlo alla concorrenza ma quest’oggi il calciatore parlerà con l’allenatore del club britannico per valutare il da farsi. Tenuti sott’occhio anche gli italiani in Russia Criscito (Zenit San Pietroburgo) e Bocchetti (Spartak Mosca), mentre l’ex Barcellona Rafael Marquez si candida per tornare in Europa.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...