Calciomercato Lazio, possibili ritorni di fiamma su tre fronti

Piace un attaccante turco, giovane ma dalle grandi potenzialità. Il club dà l'assalto per un altro difensore olandese e per riavere in rosa un tecnico del recente passato

0
238
calciomercato-ss-lazio-unal-vlaar-reja

Alla fine i vecchi amori tornano sempre a scaldarti il cuore. È quello che sta succedendo in casa Lazio. Tre i fronti su cui i biancocelesti potrebbero avere un ritorno di fiamma, o quanto meno provare a lavorarci.

TURCHIA MON AMOUR – Un anno fa la Lazio provò a portare a Roma l’attaccante turco Burak Yilmaz e ora potrebbe tuffarsi sempre nello stesso mare ma puntando su un giovanissimo giocatore offensivo Enes Unal, un ’97 del Bursaspor di cui si parla molto bene. Nei campionati giovanile ha dimostrato di avere la stoffa del fuoriclasse tanto che il Chelsea ha provato a portarlo tra le sue file ma senza successo.

Ha un fisico impressionante, potenza e qualità. A parlare di lui è Calciomercato.com che dice che Juventus, Milan e Udinese hanno messo gli occhi addosso a Unal, così come Arsenal, Barcellona e Manchester. Vorrebbe giocare in Europa e perchè no in Italia, la Lazio deve anticipare tutti approfittando anche del fatto che ha lanciato tanti giovani. Il nuovo Yilmaz può essere suo.

DALL’OLANDA CON FURORE – La Lazio sembra decisa a dare l’assalto a Ron Vlaar. Il difensore olandese piace molto alla dirigenza biancoceleste, ha un contratto che scade nel 2015, ma quello su cui lavorare è il costo del cartellino. I 10 milioni chiesti sono troppi, ma a 7 si potrebbe chiudere e così il giocatore dell’Aston Villa verrebbe a fare compagnia a De Vrij. Insomma una difesa orange per la serie: dall’Olanda con furore.

MA NON DOVEVAMO VEDERCI PIÙ? – Ritorno di fiamma con fuochi d’artificio quello che il Messaggero ipotizza: ossia Edy Reja alla Lazio come direttore tecnico. L’incarico che Lotito gli voleva affidare da subito e che tra due mesi potrebbe diventare realtà. Sì perchè se Reja non avrà una panchina nel giro di 60 giorni potrebbe decidere di sposare il progetto biancoceleste. Un caso la visita ad Auronzo di Cadore solo qualche giorno fa?

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...