Calciomercato Lazio, Braafheid in prova. Due proposte per Marchetti

Il Milan offre soldi e Agazzi, mentre la Sampdoria potrebbe dare in cambio il tedesco Mustafi. Sensazioni "mondiali" per Klose, Biglia e Onazi

0
216
Ss Lazio calciomercato, scambi per Marchetti o Agazzi o Mustafi. Si segue Braafheid

In entrata e in uscita ma tutte operazioni che riguardano il reparto arretrato. La Lazio sta valutando ancora rinforzi per la difesa e intanto spunta una nuova offerta per Marchetti.

PORTIERE – Il Milan, secondo il Messaggero, avrebbe fatto una nuova proposta a Lotito per avere Marchetti in cambio di 7.5 milioni in tre rate più il cartellino di Agazzi. A Marchetti l’ipotesi Milan non dispiace e infatti sarebbero già partite le prime chiacchierate con il giocatore. Per la Lazio avere uno come Agazzi sarebbe comunque una garanzia. I due si passano giusto un anno (31 anni Marchetti, 30 Agazzi), ma il n.1 laziale vorrebbe un nuovo ambiente per rilanciarsi.

Ma c’è anche un’alternativa: la Sampdoria. Mihajlovic pare abbia chiesto in prestito Federico Marchetti, e così la Lazio – secondo il Corriere della Sera – starebbe osservando il tedesco blucerchiato Mustafi. Insomma uno scambio tra portiere e difensore.

PROVA IN DIFESA – Sempre sul fronte difesa la Lazio ha deciso di portare in ritiro il 31enne terzino olandese Edson Braafheid. Il giocatore ex Hoffenheim e Bayern Monaco è al momento senza squadra e se in questo frangente riuscirà a convincere Pioli potrebbe strappare un contratto al club di Lotito.

È un giocatore che si adatta bene sia al ruolo di esterno di sinistra che a quello di centrale. Insomma un’altra soluzione da valutare visto che al momento si complica e non è ancora chiuso l’affare Astori. La Lazio non è intenzionata a mollare, ma c’è la forte concorrenza di Milane e Inter da battere.

MONDIALI – Intanto ai Mondiali continua la favola di Klose che con la sua Germania spera di poter giocare una finale, ma in campo a giocarsi un posto tra le due migliori formazioni al mondo c’è anche Biglia con la sua Argentina. Chissà magari a breve la Lazio potrebbe abbracciare uno dei due con la fascia di “campione del mondo”.

Sta meglio Edy Onazi, che all’inizio sembrava aver riportato un infortunio gravissimo che lo avrebbe costretto a stare fuori tanto tempo, e invece non ci sono fratture, solo una bruttissima torsione alla caviglia e spera di tornare presto in campo. Addirittura si parla di 15 giorni, Onazi si cura e aspetta il momento in cui farà rientro in campo.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...