Calciomercato Lazio: Pioli gioca il terno De Maio, Moreno e Sorensen

Si valuta anche il portiere Brkić e restano sempre aperte le piste Parolo, Astori e De Vrij. Crecco operato di nuovo, ma sta meglio. Ad agosto squadra in ritiro in Germania

0
350
Ss Lazio calciomercato, Sorensen in trattativa, de maio e moreno come ipotesi difesa

Obiettivo rinforzare la difesa. La Lazio prova a mettere dei punti fermi per la prossima stagione, e uno di questi deve essere inevitabilmente il reparto difensivo, che l’anno scorso ha sofferto abbastanza.

LE PISTE – Tra le varie ipotesi che Tare sta studiando per creare un muro difensivo degno di nota c’è De Maio, difensore centrale del Genoa classe ’87. In prima linea la Lazio sempre per Stefan De Vrij, il difensore del Feyenoord che ai Mondiali con l’Olanda si sta rendendo protagonista in ogni match. Il giocatore sembra gradire l’offerta capitolina e presto ci dovrebbe essere una visita lampo a Rotterdham per chiudere la trattativa.

LE RICHIESTE – Ovviamente c’è sempre la pista più importante da seguire che è quella di Astori del Cagliari, indubbiamente il giocatore più richiesto da tanti club di serie A, averlo vorrebbe dire rinforzarsi e anche togliere un calciatore di qualità agli avversari. Come per De Vrij, il Mondiale può creare qualche problema al mercato, facendo lievitare i costi di alcuni calciatori, che oltretutto vista la visibilità rischiano di richiamare l’attenzione di tanti club. È il caso anche del difensore Hector Moreno del Messico, che gioca con l’Espanyol e piace alla Lazio. E sempre in difesa, ma nella posizione più estrema i biancocelesti starebbero valutando il portiere dell’Udinese Željko Brkić.

OPERAZIONE CENTROCAMPO – In attesa di capire il futuro di Parolo, la Lazio si tutela guardando da vicino Panagiotis Kone, centrocampista del Bologna che Pioli gradirebbe nella capitale. Un discorso simile per Sorensen, con l’esterno che potrebbe rientrare nell’affare con la Juventus per Candreva, blindato però da Lotito (30 milioni di euro).

CRECCO – Migliora il giovane biancoceleste della Primavera Luca Crecco, che è stato sottoposto ad un nuovo intervento di riduzione e sintesi con placca e viti per la frattura scomposta della clavicola sinistra. Ci vorranno almeno tre mesi per recuperare da questo brutto infortunio.

RITIRO – La seconda parte del raduno estivo si svolgerà dal 2 al 10 agosto in Germania, e sono in programma due amichevoli: una l’8 agosto contro l’Amburgo e l’altra il 10 agosto con l’Hannover.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...