Ss Lazio, Lotito basta polemiche e promette una squadra da Champions

Il presidente parla di mercato, cessioni illustri e dei cugini. «La Roma? Va sempre vicina alla vittoria, ma non vince mai. Nel calcio non conta chi arriva secondo»

0
264
Ss Lazio, Lotito polemico su As Roma, Candreva, calciomercato. Promette squadra da champions (tedeschi)

«Nelle ultime settimane, com’è ormai consueto per quanto riguarda i colori biancocelesti, si è aperto un autentico tiro al bersaglio mediatico verso numerosi giocatori tesserati presso la società Ss Lazio». Inizia così il comunicato del presidente Claudio Lotito, pubblicato sul sito del club biancoceleste.

IL MECCANISMO – «Si tratta di un meccanismo perverso – aggiunge il patron laziale – cui gli addetti ai lavori, come il sottoscritto, han fatto l’abitudine, ma ben comprendo il timore dei tifosi che ogni giorno si vedono piazzare sulle prime pagine delle cronache sportive il volto di un campione al quale vengono associate diverse ipotesi di cessione».

SQUADRA COMPETITIVA – «Ebbene – prosegue – è nel mio completo interesse mantenere per la nuova stagione una squadra altamente competitiva, che si lanci alla riconquista dell’Europa e si batta con determinazione per un posto in Champions League. Un team storico come la Lazio merita risultati storici, come quello raggiunto nella finale di Coppa Italia il 26 maggio 2013».

Insomma questa Lazio quindi punta solo a un potenziamento e a una maggior competitività della squadra: «E proprio in quest’ottica – conclude -, vista la condivisione degli obiettivi fissati e della filosofia di intervento, che abbiamo scelto il nuovo tecnico Stefano Pioli. Posso assicurare i tifosi biancocelesti che quello che verrà sarà l’anno della svolta».

LE CHIACCHIERE – Saranno state fatte pure tante chiacchiere, ma lo stesso Candreva ha detto di voler giocare la Champions, e lui è stato il primo a non escludere ancora una volta che se lo chiamasse un grande club ci avrebbe fatto un pensierino. I giornali stranieri, visto anche l’ottimo debutto mondiale, lodano il giocatore biancoceleste e lo mettono nel mirino di Psg, Liverpool e Napoli. Champions quest’anno o il prossimo anno con la Lazio?

I CUGINI – In diretta su Radio Rai 2 Lotito ha parlato ironicamente anche dei troppi nomi che circolano nella campagna acquisti della Roma e ha anche scherzato sul fatto che puntano a vincere lo scudetto, sottolineando che finora la «Roma ha giocato a bocce, va sempre vicino alla vittoria, ma non vince mai». Insomma nel calcio conta chi vince e non chi arriva secondo, ma è pur vero che un secondo posto vale la Champions, una coppa che molti giocatori – compreso Candreva – vogliono giocare.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]  

È SUCCESSO OGGI...

Bimbo di 2 anni ustionato in spiaggia a causa dei resti di un falò

Nei giorni scorsi un bambino di due anni è stato ricoverato in ospedale con una ustione di secondo grado ai piedini dopo essere affondato in spiaggia sulla brace ancora viva di uno dei falò...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...