Calciomercato Lazio, enigma allenatore da sciogliere fra 10 giorni

C'è anche il nome di Zenga fra le possibilità di Lotito per la panchina biancoceleste. Il Feyenoord frena per De Vrij. Radu vorrebbe andare via, Maggio tra le soluzioni per la difesa

0
276
Ss Lazio, calciomercato toto allenatori c'è anche Zenga. Radu vuole andare via (tedeschi)

Prende ancora tempo Claudio Lotito sull’enigma dell’estate biancoceleste. A chi affidare la panchina? Non si può nascondere che si stanno cercando soluzioni alternative ad Edy Reja, che paziente – ma non troppo – aspetta una decisione mentre ogni giorno spunta un nome nuovo per allenare la Lazio del futuro.

PANCHINA – Restano sempre in ballo Simone Inzaghi, Pioli e Donadoni per la panchina della Lazio, ma a questi si aggiunge anche un quarto nome quello di Walter Zenga. Tutti tecnici abituati a lavorare con il 4-3-3 a esaltare i giovani. Inzaghi sarebbe la scelta interna, ma anche un rischio in piùperchè non ha esperienze di serie A.

Pioli è già stato a Formello, ha fatto una visita lampo, Donadoni potrebbe essere libero in caso di cessione del Parma, mentre Zenga è il nome dell’ultima ora. Un’ipotesi azzardata? Lotito ha detto che entro metà giugno sceglierà. Per ora l’enigma resta!

IL REJA PENSIERO – Reja continua però a dire di essere lui l’allenatore della Lazio, e che è pronto a cominciare un nuovo ciclo. Parla a Sky di un rapporto saldo con il presidente con cui si sente spesso, e c’è da crederci anche perchè Lotito non vuole mandarlo via, ma vorrebbe affidargli un ruolo di direttore tecnico e non di allenatore.

Reja parla di 4 o 5 acquisti importanti per rifondare la Lazio e cominciare una nuova stagione. Per il ct friulano si parla anche di proposte da parti di una Nazionale straniera, nel caso specifico pare ci sia stato un contatto con la Grecia.

MERCATO – Dal Feyenoord non arrivano notizie confortanti per quanto riguarda la trattativa De Vrij che sembrava quasi chiusa. In pratica il direttore tecnico del club avrebbe detto che c’è stata una proposta da un club italiano, ma che loro ritengono inadeguata. Sul fronte cessioni invece spunta l’ipotesi che Marchetti potrebbe andare all’Inter se Handanovic non dovesse restare.

CASO RADU – Stefan Radu potrebbe andare via, o meglio lo avrebbe chiesto alla società dopo sei anni e mezzo. Un giocatore importante, che nel corso di tutti questi anni ha fatto bene, diventando un idolo della tifoseria. Tutto ciò complicherebbe e non poco la situazione della difesa biancoceleste, che sta perdendo pezzi ma ha soprattutto bisogno di essere rifondata. In tal caso l’interesse per Maggio del Napoli potrebbe crescere.

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...