Calciomercato Lazio, la Fiorentina pronta a strappare Mauri

I viola vorrebbero approfittare e fare un'operazione alla "Ambrosini". Incerto ancora il futuro di Reja, l'Udinese resta dietro l'angolo

0
239
Ss lazio, con la Fiorentina non ci sarà Mauri

Non c’è tempo da perdere, con Biava che ha già fatto le valigie la Lazio deve preoccuparsi di chiudere in fretta il rinnovo di Mauri e il riscatto di Candreva. Inaugurata l’Academy Lovati che verrà “affidata” a Joop Lensen, ex responsabile del settore giovanile dell’Ajax, ora Lotito e Tare devono pensare a questione pratiche: in primis il futuro della panchina, poi la campagna cessioni/acquisti e non ultimo il rapporto con la tifoseria.

L’INTOPPO – Mauri e la Lazio sono a un bivio, le due parti non trovano un accordo per proseguire il rapporto. Da una parte c’è il giocatore che vorrebbe un biennale, dall’altra il club che non vuole offrirne più di un anno di contratto. Il fatto è che non essendoci un accordo, nella trattativa si infilano altre società. Una di queste è la Fiorentina che vorrebbe fare un’operazione alla Ambrosini, almeno così riporta La Nazione. E l’assenza di Mauri come quella di Reja all’inaugurazione di ieri a Formello hanno suscitato diverse chiacchiere.

LA PANCHINA – Tare ha parlato proprio ieri di un incontro ancora da fare con il tecnico Edy Reja, per cui è tutto da valutare. L’incontro slitta di volta in volta, e questo certo non aiuta le due parti a trovare un accordo. Inoltre pare che l’Udinese abbia messo gli occhi sul goriziano, e che tenda un orecchio per capire le voci che circolano. Tare ha annunciato 4/5 acquisti e l’inserimento di altrettanti giovani che andranno in ritiro con la prima squadra per cercare il giusto mix per la rosa del prossimo anno. Insomma non proprio una rivoluzione, ma un bel cambiamento.

LE ALTRE MOSSE – La partenza di Biava potrebbe facilitare la permanenza di Dias a costi bassi. Tare non ha fretta di chiudere nè per Candreva nè per De Vrij, vuole valutare con attenzione, ma guai a perdere tempo prezioso. Resta da valutare anche la situazione di Lulic, Tare parla della volontà del giocatore, e ne elogia le caratteristiche, restare forse dipende più dai desideri di Lulic che da quelli del club. Sembra – secondo Tuttob.com – che ci sia anche un interessamento per l’attaccante Mangni, un ’93 nato a Roma che gioca col Modena ma è dell’Atalanta.

(Foto Tedeschi) 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...