Calciomercato Lazio, Keita resta mentre Reja e Marchetti vanno via

Con l'offerta della Juventus si complica il riscatto di Candreva. Mihajlovic, Inzaghi e Yakin tra i papabili per ereditare la panchina biancoceleste

0
211
Ss Lazio, calciomercato serie A, Keita e Minala rinnovano, l'affare Candreva si complica, Marchetti e Reja potrebbero andare via (tedeschi)

Keita ha deciso per il rinnovo, la giovane promessa della Lazio giura amore eterno ai biancocelesti, il suo posto è a Roma ed è pronto a suonare la carica per la risalita, per una nuova stagione, quella del prossimo anno, tutta da costruire.

I GIOVANI – Keita e Minala firmeranno per restare fino al 2018, dando quindi piena disponibilità al club biancoceleste. Per loro sarà un’opportunità di crescita, per mettersi sotto la luce dei riflettori, per la Lazio una chance per tornare a buoni livelli. Insomma Tare e Lotito li hanno convinti, ma non deve essere stato difficile, visto che lo stesso Keita su un nuovo social network Ask.fm ha scritto «non mi muovo da qui».

CANDREVA – Il capitolo Candreva è più complicato del previsto. La Lazio voleva trattare con l’Udinese per il riscatto, ma nella trattativa si è infilata la Juventus. Pare che i bianconeri abbiano fatto una buona offerta a Lazio e Udinese, e qualcuno già vocifera di un passaggio quasi concluso. Candreva per ora smentisce e si prepara al gran finale con la Lazio, il resto si vedrà. Tare non vuole farlo scappare e farà di tutto per trattenerlo nella capitale.

MARCHETTI – Non è un momento felice per Federico Marchetti, che tra infortuni e scelte tecniche sta giocando poco. «La cosa che mi ha fatto più male – si è sfogato a Sky Sport – è che ci sia stato accanimento sul fatto che io pensavo di andare via a gennaio, che fossi distratto dalle voci di mercato». Il portiere biancoceleste ribadisce la sua volontà di fare bene alla Lazio, ma il futuro potrebbe essere lontano da Formello: «Prima finisco bene questa stagione, poi si vedrà. Per me è stata una stagione difficile, soprattutto da dicembre in poi». I problemi fisici gli hanno impedito di allenarsi con continuità, perdendo quindi anche la possibilità di fare prestazioni di livello.

CAPITOLO ALLENATORE – Ieri le prime indiscrezioni sul futuro di Reja avevano già fatto capire che aria tirava a Formello. Nei giorni scorsi era trapelata anche l’ipotesi di assegnare a Reja un ruolo di dirigente, di supervisore e consegnare la prima squadra a Simone Inzaghi. Ma arriva chiaro il messaggio di Sinisa Mihajlovic: «I due sogni che mi restano da realizzare sono allenare Lazio e Inter. Lo sanno tutti. Ma non dico quando».

Dichiarazioni di qualche settimana fa che però sembrano fresche di giornata, anche perchè le panchine della Lazio e dell’Inter potrebbero anche saltare a fine stagione, e Mihajlovic non è certo di restare alla Sampdoria. A Roma sarebbe accolto alla grande dal popolo biancoceleste. Ma gli altri due nomi che circolano per il posto di guida della panchina laziale sono quelli del tecnico del Basilea Murat Yakin, amico di Tare, di lui si era già parlato in occasione dell’esonero di Petkovic. Poi spunta anche il nome di Stefano Colantuono dell’Atalanta, ma pare che questa strada sia meno percorribile.

(Foto Tedeschi) 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

Ladispoli, in piazza Rossellini a tutta musica

Sabato 19 e domenica 20 agosto in piazza Rossellini è di scena la musica con due eventi sponsorizzati da McDonald's. Si inizia il 19 agosto con “Soundtracks”, un concerto, diretto da Franco Pierucci,  in cui...