Ss Lazio, sognando la remuntada ma è una corsa ad ostacoli

Con il Livorno non si può sbagliare, potrebbe essere l'ultimo treno per l'Europa League. Voci di mercato: Biava accordo di massima con l'Atalanta

0
244
Ss Lazio, con il Livorno l'ultimo treno per l'Europa League. Biava in campo ma non in forma (tedeschi)

C’è un passo da compiere verso l’Europa. La Lazio prova a giocarsi in queste ultime partite le chance per andare in Europa League, una corsa ad ostacoli considerando l’attuale classifica. A partire dal match di Livorno di domenica, affidato a De Marco di Chiavari, che alla Lazio porta bene (7 vittorie in 13 incontri)

LA REMUNTADA – La Fiorentina è a quota 58, l’Inter 56 e questi sono gli unici posti disponibili, ammesso che qualcuno riesca a compiere la rimonta. A competere ci sono Parma e Milan a quota 51 e quindi leggermente favorite, Torino, Lazio e Verona a 49. Ma a determinare la volata sono le gare rimaste da giocare, ben quattro, risultati e calendario alle mano c’è chi fa i conti, perchè i match da qui alla fine saranno determinanti, ma non solo quelli delle inseguitrici, anche le partite di Fiorentina e Inter, che se non perdono colpi sarà inutile sperare.

TUTTI I MATCH – Ecco tutte le gare in programma e che ad oggi riguardano la corsa per l’Europa. La 35° giornata: Roma-Milan, Bologna-Fiorentina, Inter-Napoli, Verona-Catania, Cagliari-Parma, Livorno-Lazio, Torino-Udinese; la 36°: Chievo-Torino, Parma-Samp, Milan-Inter, Lazio-Verona, Fiorentina-Sassuolo; la 37°: Verona-Udinese, Inter-Lazio, Atalanta-Milan, Livorno-Fiorentina, Torino-Parma; la 38°: Chievo-Inter, Fiorentina-Torino, Lazio-Bologna, Milan-Sassuolo, Napoli-Verona, Parma-Livorno.

PARERI DISCORDANTI – Sul Messaggero ci sono le dichiarazioni dei grandi ex del passato biancoceleste Oddo, Zoff, Pancaro, Giannichedda, Fiore e Baronio. Per Zoff e Oddo è possibile che la Lazio riesca a inserirsi in questa lotta per l’Europa League e possa spuntare davanti a tutti, ma bisogna evitare di fare harakiri. Ci sperano ma non ci credono Fiore, Baronio e Giannichedda, che vedono una Lazio altalenante, poco compatta su alcuni fronti e illuminata da gesti singoli. Un po’ come la pensa anche Pancaro «difficile ma non impossibile».

DA FORMELLO – Biava, seppur in condizioni non ottimali, dovrebbe essere in campo a Livorno. Il ginocchio dà problemi ma nulla di così allarmante, la solita infiammazione da gestire. Intanto si fanno sempre più insistenti le voci di un suo addio alla Lazio a fine stagione. Per Sky Sport c’è già un mezzo accordo con l’Atalanta. Pereirinha è in vantaggio su Cavanda, mentre Gonzalez sarà tra i disponibili, ma probabilmente non riuscirà a giocare per 90 minuti.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Letture e suoni dedicati a Pio VI nell’evento serale di sabato 19 agosto al...

Un serata all’insegna dell’arte recitativa e musicale quella che si appresta a vivere il pubblico del Museo di Roma Palazzo Braschi. Grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, sabato 19 agosto, in occasione...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Ostia, ladro si getta nel mare. Poi l’intervento della polizia

E’ successo sul litorale di Ostia. Ha rubato una bicicletta ad un pescatore e poi è scappato. Il ladro, inseguito dal proprietario, ormai senza via di uscita, in prossimità di un pontile, ha lasciato la bicicletta...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...