Ss Lazio, da Bollini a Inzaghi nel segno della continuità

L’anno scorso lo scudetto, ora la Coppa italia che mancava da 35 anni, la Primavera biancoceleste vince e convince

0
354
Ss Lazio, la Primavera batte la Fiorentina e vince la Coppa Italia dopo 35 anni (tedeschi)

Lo scudetto lo scorso anno, e quest’anno potrebbe concedere anche il bis, e ora la Coppa Italia. Questa Primavera della Lazio regala soddisfazioni non c’è nulla da dire. Giovani di talento, che crescono all’ombra della prima squadra, e poi sbocciano e conquistano i campi di serie A.

LA VITTORIA – I baby di Simone Inzaghi alzano la Coppa nel cielo notturno di Firenze grazie alla vittoria per 2-4, dopo l’1-3 dell’andata sempre a favore dei biancocelesti. Lazio al doppio vantaggio con Lombardi e Crecco dopo nemmeno 20 minuti, e poi nella ripresa Minala e ancora Crecco chiudono i conti, con le speranze viola affidate alla doppietta inutile di Bangu. Un successo dedicato a Mirko Fersini da parte di Silvagni e di mister Inzaghi, con Bollini che parla di una «coppa strameritata, un lavoto iniziato tanto tempo fa, un gruppo stupendo».

LA SODDISFAZIONE – Raggiante Simone Inzaghi, che ha ereditato questo gruppo da Bollini, quando è stato “promosso” in prima squadra a gennaio al fianco di Reja. «Ci godiamo questa vittoria. Festeggio con i ragazzi e con la mia famiglia. I ragazzi sono stati bravissimi, hanno interpretato la gara benissimo». Parole di elogio anche da parte del presidente Lotito: «Il settore giovanile sta dando i suoi frutti – ha detto a Lazio Style Channel -. Fiore all’occhiello, tanti giovani il prossimo anno in Serie A».

IL FUTURO – La Lazio non vinceva la Coppa Italia Primavera da 35 anni, ma è una bellissima realtà il lavoro svolto in tanti anni, e che sta dando frutti non sono come risultati sul campo, ma anche come trampolino di lancio di tanti talenti. Tare e Lotito si godono questo momento, con la squadra che è prima in classifica nel proprio girone di campionato e in piena lotta per bissare lo scudetto vinto lo scorso anno. Il futuro della Lazio passa dalla Primavera, che sforna giocatori di qualità, dopo Keita, altri cinque verranno promossi in prima squadra. Una linea verde che funziona e promette successo.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, ok dalla Giunta al Piano Cimiteri 2017-2021

Un programma d’investimenti serio per valorizzare il patrimonio storico-artistico, monumentale e ambientale dei cimiteri capitolini, attraverso progetti e interventi di manutenzione straordinaria e di riqualificazione a breve, medio e lungo termine, con l’obiettivo di...

Tutto pronto per il Carpineto Romano Busker Festival

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...