SS Lazio, i biancocelesti battono la Samp con un super Keita

La squadra di Reja vince 2 a 0 all’Olimpico. Ora si pensa seriamente all’Europa

0
187
ss lazio sampdoria

All’Olimpico la Lazio disputa il lunch match con la Sampdoria senza Klose e Gonzalez. Finisce 2 a 0 e ora i biancocelesti ora possono pensare seriamente all’Europa.

IL MATCH – Il primo tempo finisce con la squadra di Reja  in vantaggio di un gol: al 42′ Keita dalla destra mette in mezzo un pallone rasoterra che Candreva con il destro gira in rete. Dopo quattro minuti di recupero nella ripresa i biancocelesti battono la Sampdoria per 2-0 nonostante oltre mezz’ora giocata in inferiorità numerica: la seconda rete è di Lulic, due gol che rilanciano la corsa europea dei biancocelesti, che nel finale hanno anche fatto esordire in Serie A Minala.

PASSO FALSO DELLA SAMPDORIA – Brutto passo falso per la Sampdoria. La “prima” di Sakic in panchina (Mihajlovic era squalificato e ha seguito la gara in tribuna) infatti non ha portato bene, soprattutto per un atteggiamento remissivo, per la scarsa vena dei centravanti (prima Lopez e poi Okaka) e per la presenza di un grande Keita tra i biancocelesti: è stato il 19enne a creare le condizioni per il vantaggio laziale e per le migliori azioni degli uomini di Reja.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...