Calciomercato Lazio, per Hernanes scelta dolorosa ma professionale

Manca solo l'ufficialità, il giocatore non si è allenato questa mattina a Formello e avrebbe già svuotato il suo armadietto

0
245
Ss Lazio, Hernanes dice addio ai biancocelesti, pronto il contratto con l'Inter, è una sua scelta

«Io non ho venduto Hernanes e non ho nessuna intenzione di venderlo. Il suo futuro dipende da lui». Il presidente della Lazio Claudio Lotito lo ha ribadito spesso questo concetto nei giorni scorsi, e ora a dargli ragione arrivano le parole dello stesso Hernanes.

«Nessuno mi obbliga ad andare via, è una mia scelta professionale, per raggiungere livelli ancora più alti. Le lacrime? Ho pianto perchè ho la possibilità di lasciare Roma, il posto che amo e voi tifosi. Grazie per l’amore che mi avete dato in questi quattro anni, non vi dimenticherò». Addio alla Lazio per sposare il progetto Inter.

Un vero e proprio congedo del giocatore che questa mattina non era a Formello per gli allenamenti (seduta in palestra vista la pioggia), e pare che abbia già svuotato anche il suo armadietto e salutato tutti. Ciò fa supporre che per la firma ormai è solo questione di ore. Ieri i tifosi hanno contestato sotto la casa del presidente Lotito, mentre oggi la situazione è tornata alla normalità.

Anche perchè Hernanes ha ringraziato sia Lotito che Tare per la correttezza e per l’offerta che gli hanno fatto per cercare di trattenerlo. Thohir pur di averlo pare abbia alzato la sua proposta economica togliendo qualsiasi contropartita come giocatore, ma offrendo più soldi.

A questo punta l’ultima parola spetterebbe proprio ad Hernanes, se le società si sono accordate su tutto, e i  suoi comportamenti di ieri e oggi lasciano onestamente pochi dubbi sulla sua volontà.

Intanto la Lazio ha raggiunto l’accordo con il Valencia per il trasferimento di Postiga, e ha ufficializzato la cessione di Floccari al Sassuolo e il prestito di Vinicius De Freitas Ribeiro al Padova.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...