Lazio, Mihajlovic a Genova per salvare la Samp

Nella sfida di domenica allo stadio Marassi, i biancocelesti ritroveranno l’ex difensore: l’uomo delle punizioni

0
353

Nella sua carta di identità sportiva Sinisa Mihajlovic, serbo di nascita, ha un passato con Vojvodina, Stella Rossa e poi tanta Italia: Roma (’92-’94), Sampdoria (’94-’98), Lazio (’98-2004) e Inter (2004-2006).

Questa la sua carriera di giocatore, centrocampista o difensore a seconda delle esigenze. Dal 2006 ha intrapreso la carriera di allenatore, guidando Inter (come secondo di Mancini), Bologna, Catania, Fiorentina, la Nazionale serba e da pochi giorni è sulla panchina della Sampdoria.

Si era parlato di lui come possibile sostituto di Petkovic, in caso il bosniaco fosse saltato, ma c’era anche da valutare il suo impegno con la Nazionale serba, che ora ha deciso di abbandonare per il club ligure.

Per chi non ricorda bene Mihajlovic basterà ricordare che è ritenuto uno dei grandi specialisti dei calci piazzati, e ha il record di gol su punizioni dirette in Serie A dal 1987, ben 28.

Ma i suoi numeri sono stati anche studiati a Belgrado dall’Università: un suo tiro infatti poteva toccare la velocità di 165 km/h, specie se calciato in una determinata maniera.

Un mancino quindi bravo in difesa, ma abilissimo come realizzatore, e qui basterà ricordare solo una gara: Lazio-Sampdoria del campionato 1998-1999, un 5-2 in cui realizzò tre reti su punizione, eguagliando il record di un altro laziale, Giuseppe Signori.

Con la Samp Mihajlovic realizzò in tutto 15 reti in 128 presenze, con la Lazio 33 gol in 193 partite, in totale in carriera sono 96 marcature e 563 partite.

Strani incroci del destino. E già perchè Sinisa Mihajlovic riabbraccia il club ligure proprio alla vigilia del match di campionato con la Lazio, sua ex squadra. Una formazione biancoceleste in difficoltà con 16 punti in campionato in 12 partite, meno della metà dei punti della Roma che è da sola in testa alla classifica.

Ma la Samp non sta attraversando un periodo migliore: nove punti e un terzultimo posto che è davvero pericoloso. Forse trovandosi davanti la maglia blucerchiata e quella biancoceleste avrà un sussulto al cuore, il passato si materializzerà davanti agli occhi in un secondo, ma al fischio dell’arbitro lo ha detto in più di qualche intervista penserà alla gara, la Lazio sarà una squadra come le altre, in fin dei conti lui è a Genova per salvare la Samp.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate con Fipronil: positività anche nel Lazio

L'indagine a campione sulle uova contaminate con Fipronil - un insetticida il cui uso è vietato negli animali destinati alla catena alimentare e ritenuto moderatamente tossico per l'uomo - che secondo fonti di stampa ha...

Banda della saracinesca: furti notturni ai danni di alcuni esercizi commerciali

La scorsa notte, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia hanno arrestato 3 persone per il tentato furto ai danni di un bar nel centro di Ostia. I carabinieri avevano stretto il cerchio alla luce...

Rissa e furti dopo Lazio-Spal: identificato un altro tifoso. Daspo di 8 anni

Dovrà restare lontano dai campi di calcio per 8 anni il tifoso arrestato dalla Polizia di Stato domenica sera al termine di Lazio-Spal. Il Questore di Roma, considerato che il tifoso oltre ad essere già conosciuto dalle Forze...

Parcheggiatore abusivo aggredisce una ragazza che si è rifiutata di pagare

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un parcheggiatore abusivo 40enne, del Bangladesh, con precedenti e irregolare in Italia, che ha tentato di estorcere denaro a una 24enne romana. Ieri pomeriggio, in piazza Giuseppe...

All’Ombra del Colosseo, Gabriele Cirilli in scena con “Live”

Mercoledì 23 agosto alle ore 21.45, sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Gabriele Cirilli in scena con il suo Live. “Live” di Gabriele Cirilli, scritto insieme a Maria De Luca, attraversa tutti generi del...