Calcioscommesse, Mauri non molla: con la Lazio da gennaio

Il capitano biancoceleste spera nella riduzione della squalifica, ma intanto continua ad allenarsi a Formello

0
333
Ss Lazio, Stefano Mauri in procura per la vicenda del calcioscommesse

La Lazio di Petkovic riprende oggi pomeriggio gli allenamenti, ma a tenere banco in queste ore è soprattutto la notizia che riguarda Stefano Mauri.

Il capitano biancoceleste è fermo ai box per la vicende del calcioscommesse ma è tutt’altro che a riposo. Continua infatti ad allenarsi con i suoi compagni, perchè spera presto di poter tornare abile e arruolato per aiutare la Lazio a risalire la china.

E così per non perdere la forma non resta seduto in panchina, ma si tiene in costante allenamento sperando di poter rientrare presto. Ieri sera ai microfoni di Lazio Style Radio, il giocatore ha parlato a 360 gradi di tutto ciò che interessa lui e la squadra, ma sono soprattutto le parole che lo riguardano a destare attenzione.

«I miei avvocati stanno leggende le motivazioni della sentenza di 2° grado – ha spiegato – e stanno scrivendo le motivazioni del ricorso al Tnas. Siamo fiduciosi e speriamo di avere una risposta entro i primi giorni di dicembre».

In primis Stefano Mauri vuole che sia riconosciuta la sua estraneità ai fatti che gli sono imputati, ha vicino i tifosi che non lo hanno mai abbandonato, ma la rabbia è tanta per tutta questa vicenda. «Sono il capitano della squadra – ha aggiunto – e devo dare serenità al gruppo, lasciando fuori da Formello i problemi e pensare solo al bene della Lazio».

Il legale di Mauri si augura che il giocatore possa rientrare a gennaio, ottenendo così una riduzione della squalifica che ora è di nove mesi: in primo grado gli erano stati dati sei mesi per omessa denuncia, poi portati a nove in secondo grado per un ulteriore omessa su un’altra gara. Ora si attende il terzo verdetto.

(Foto Roberto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

Montanari: «Per tutto agosto pulizia grandi arterie stradali di Roma»

“Continuano per tutto il mese le operazioni di pulizia delle grandi arterie della Capitale iniziate lo scorso 6 agosto sulla via Laurentina. Fino a domani gli operatori di AMA lavoreranno su via Aurelia, poi...

Ladispoli, in piazza Rossellini a tutta musica

Sabato 19 e domenica 20 agosto in piazza Rossellini è di scena la musica con due eventi sponsorizzati da McDonald's. Si inizia il 19 agosto con “Soundtracks”, un concerto, diretto da Franco Pierucci,  in cui...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...