La risalita della Lazio passa dall’infermeria

Lulic e Biava verso il rientro. Con la rosa al completo Petkovic spera di recuperare posti in classifica. Ma c'è l’incognita Klose

0
209
SsLazio, Lulic potrebbe rientrare nelle mosse del calciomercato. Ipotesi scambio con Matri-Constant. In arrivo Djordjevic, Reja chiede Cannavaro e Denis

«Vediamo cosa accadrà in futuro, quando saranno tutti a disposizione potremmo capire la squadra come reagirà» aveva sentenziato una settimana fa Claudio Lotito.

La risalita della Lazio passa dall’infermeria. Troppo pesanti le tante assenze nelle rosa biancoceleste. Vicini al rientro sono due pilastri della Lazio 2012/13 come Senad Lulic e Giuseppe Biava.

Il bosniaco e il centrale sono ai box da troppo tempo, stop prolungati e pesanti con cui il tecnico di Sarajevo ha dovuto combattere. Ma non sono gli unici due big in infermeria. La situazione più complicata è quella legata a Miroslav Klose.

Il tedesco, rientrato dal problema alla pianta del piede, ha accusato a Parma un problema alla spalla destra e potrebbe essere costretto a restare a riposo per 20 giorni. L’assenza del panzer è pesante e ne sono testimonianza i cali di queste ultime tre stagioni senza il numero undici in campo.

Nulla di grave per Ederson, fermatosi sabato nella seduta di rifinitura, che ha accusato solo una contrattura e non uno stiramento come sembrava inizialmente. La Lazio continuerà la preparazione della sfida contro la Sampdoria anche se a Formello saranno delle sedute a numero ridotto visti gli impegni delle nazionali.

Gonzalez stasera si giocherà un posto ai Mondiali con il suo Uruguay nell’andata dello spareggio contro la Giordania. Il 16 toccherà invece ad Onazi che con la sua Nigeria dovrà difendere il 2-1 della gara di andata ottenuto in Etiopia.

Candreva, Marchetti, Biglia, Cana, Berisha e Hernanes oltre ai giovani Crecco e Lombardi saranno impegnati nelle amichevoli con le rispettive selezioni. La prossima settimana il centro sportivo capitolino si ripopolerà e il 24 a Marassi la Lazio sarà chiamata a tornare a vincere in trasferta dopo sei mesi iniziando la risalita verso le zone nobili della classifica.

(Foto Roberto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...