Ss Lazio, Clemente Mimun propone Nesta come ministro… di pace

Per il direttore del Tg5 dovrebbe curare i rapporti con i tifosi e magari occuparsi anche di «mettere su una difesa decente»

0
907
Ss Lazio, Clemente Mimun vorrebbe Alessandro Nesta come ambasciatore dei rapporti tra lotito e i tifosi (Tedeschi)

«Alessandro Nesta lo farei ministro del rapporto con i tifosi». È questa l’idea che il giornalista Clemente Mimun, direttore del Tg5, ha espresso in un’intervista alla Gazzetta dello sport e riportata in parte da Calciomercatoweb.

LA PROPOSTA – Secondo il “tifoso laziale” sarebbe proprio l’ex capitano biancoceleste l’uomo giusto per riaprire un dialogo con gli ultras, vista la situazione delicata al momento con il presidente Claudio Lotito.

Ma perchè proprio Nesta? «È un grande laziale, non ha mai rinnegato nulla nemmeno quando è andato via, è rimasto nel cuore dei tifosi e del club», così come in quello di Nesta è rimasta la Lazio. «Lo utilizzerei – ha aggiunto il giornalista – anche dal punto di vista tecnico, per mettere su una difesa decente».

E siamo sicuri che molti saranno d’accordo con lui, perchè questa non è un’idea folle, strampalata, ma ha le sue basi solide. E Nesta potrebbe anche accettare un ruolo dirigenziale all’interno del club con cui ha passato una gran parte della sua carriera. E poi è un discorso che ritorna, se ne era già parlato qualche mese fa.

LOTITO E I TIFOSI – Mimun torna poi a parlare della contestazione dei tifosi a Lotito, lui che la Lazio la segue dagli anni ’70: «Più siamo divisi, più siamo deboli. Vivo solo questa situazione con grande disagio e dispiacere». Insomma è un momento difficile da cui secondo Clemente Mimun se ne esce solo ripartendo da zero.

«C’è incomunicabilità, ma non c’è la Lazio senza i laziali, ma i tifosi non possono scegliersi il loro presidente». Ed ecco quindi l’utilità di avere una persona che possa fare da mediatore, da ambasciatore soprattutto di pace, per riportare un cielo sereno e azzurro sopra Formello e sopra lo Stadio Olimpico.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

All’Ombra del Colosseo è l’ora del Geppo Show

Martedì 22 agosto alle ore 21.45, per la prima volta sul palco di All’Ombra del Colosseo nella nuova location del Parco del Colle Oppio, Geppo con il suo Geppo Show. Il nome Geppo nasce dalla passione di Simone...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...