Rugby, Capitolina all’attacco: c’è un altro derby all’orizzonte

0
174
Rugby capitolina contro fiamme oro derby dell'Epifania per il campionato d'Eccellenza

Un altro derby del Trofeo Eccellenza si giocherà domenica, ma l’Unione Capitolina è pronta da giorni.

E’ forte la voglia di riscatto, dopo la sconfitta nella stracittadina di campionato del 5 ottobre contro la Lazio (20-3), e questa domenica, in casa e alle ore 16, i blu-amaranto esordiranno nella competizione contro le Fiamme Oro, nella seconda giornata della fase a gironi.

«Per noi si tratta del secondo derby dell’anno – afferma il capitano e terza linea Filippo De Michelis – e dovremo preparare questa partita soprattutto mentalmente. Bisogna partire bene in coppa e giocare al meglio».

«Le Fiamme Oro hanno dalla loro un anno in più di esperienza in Eccellenza, ma sfide del genere vengono decise anche da situazioni del momento. I derby che contano poi si giocano in campionato».

Nella coppa la Capitolina è inserita nel girone B del trofeo insieme proprio alle due romane Fiamme Oro e Lazio, avversarie dirette anche nel campionato Eccellenza, un torneo che ha visto i romani totalizzare finora 4 punti in tre match (due sconfitte, contro Lazio e Mogliano, e una vittoria contro Reggio Emilia).

«Le prime partite di campionato ci sono servite per capire il livello del girone – prosegue De Michelis – e sappiamo che sarà per noi un anno lungo. Aver ottenuto una vittoria all’inizio però è stato importante. Potevamo fare meglio finora ma abbiamo peccato di inesperienza».

Il capitano chiude tornando sul ko contro la Lazio: «Abbiamo subìto tre mete in situazioni particolari e non abbiamo sfruttato tutte le occasioni a nostra disposizione, commettendo errori individuali ed essendo sterili in attacco».