Calciomercato Roma, addio Manolas: va allo Zenit San Pietroburgo. Ecco i dettagli

0
733

Dopo Salah, la seconda cessione illustre della Roma sarà quella di Kostas Manolas. Il difensore giallorosso sta per trasferirsi allo Zenit San Pietroburgo del neo tecnico Roberto Mancini, che lo ha voluto fortemente per la prossima stagione.

Come riportato da Sky Sport, il ds romanista Monchi ha incontrato oggi a Monaco gli emissari dello Zenit: si parte da una base di 30 milioni di euro per la trattativa. Già trovato da tempo l’accordo tra il club russo e Manolas (contratto triennale da 4 milioni di euro a stagione, più del doppio di quanto percepisce in Italia).

Soltanto poche settimane fa, al termine della stagione 2016/17, il centrale greco aveva manifestato la sua volontà di rinnovare il contratto con la Roma e restare nella capitale. Ora con ogni probabilità sarà addio.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Show cooking, artisti di strada e i migliori prodotti locali. Frascati in festa con...

Artisti di strada per le vie della città, stand con i migliori prodotti dell’enogastronomia locale e chef esperti che si dilettano in show cooking per la preparazione di piatti della cucina tradizionale. Il 23...

La città del Rugby monumento al pubblico spreco

Alcuni giorni fa la Commissione Sport Capitolina si è recata presso il Punto Verde Qualità conosciuto come la Citta del Rugby a Spinaceto. Poiché alcuni organi di stampa  hanno riportato la notizia, noi che seguiamo...

Investito tragicamente mentre attraversa la strada, morto

Un uomo di 92 anni è morto questa notte intorno alle 2 all'Umberto I dopo essere stato investito, ieri alle 18, in via Augusto Lupi, in zona Torre Spaccata. L'anziano, investito mentre attraversava la strada...

Beatrice Lorenzin ripropone l’idea di Ostia comune autonomo

A poco più di un mese dalle elezioni a Ostia per il rinnovo del consiglio municipi del X rispunta l’idea di farne un comune autonomo. Ne ha parlato il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin a margine di...
Dries Mertens e Dusan Basta in Lazio-Napoli (Foto Pizzi)

Ss Lazio, sfortuna e panchina corta: ora tutto è nelle mani di Inzaghi

La Dea Bendata è cieca, ma la sfortuna ci vede benissimo. Si sintetizza un po' in questa frase Lazio-Napoli. La squadra biancoceleste parte bene e per un tempo imbriglia le trame partenopee andando anche...