As Roma, giallorossi stesi a Napoli. E mercoledì c’è il Bayern

Gli uomini di Benitez vincono meritatamente grazie alle reti di Higuain e Callejon

0
194
As Roma-Bayern Monaco, champons league da incubo

Forse la più brutta partita dei giallorossi. Forse la più bella disputata dai ragazzi di Benitez. La decima giornata si è aperta con la sfida tra Napoli e Roma vinta (e dominata) con pieno merito dagli azzurri grazie alle reti di Higuain e Callejon.

LA PAURA DELLA VIGILIA – Fortunatamente, nonostante i timori della vigilia, non si è verificato nessun incidente e tutto è filato liscio sul fronte dell’ordine pubblico. L’unica nota stonata, dopo un primo tempo tranquillo, il silenzio rotto dalla curva B su Ciro Esposito, con uno striscione minaccioso srotolato all’inizio del secondo tempo: «Ogni parola è vana…Se occasione ci sarà non avremo pietà». Ora occhi puntati sulla partita che interessa per la lotta al vertice: in campo infatti Empoli-Juventus, con gli uomini di Allegri che possono tornare a +3.

VOLTARE PAGINA – Bisogna subito cambiare pagine e pensare alla Champions, non sarà facile, ma Bayern-Roma è vicina e si giocherà mercoledì 5 novembre. Dopo il 7 a 1 dell’andata, dovuto a diversi fattori la Roma si appresta ad affrontare una delle trasferte più difficili in assoluto in Champions. C’è molto da lavorare per evitare un’altra figuraccia.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...