As Roma, con l’Inter chiusi tre settori: curve e distinti

Anche una multa di 80mila euro per la società visto il ripetersi di cori di discriminazione territoriale contro i napoletani

0
204
As Roma, con l'Inter il giudice sportivo chiude le curve e i distinti dello stadio Olimpico (tedeschi)

Il Giudice sportivo ha deciso anche la chiusura dei distinti Sud oltre alle curve. La gara interna di sabato 1° marzo della Roma contro l’Inter avrà quindi ben tre settori chiusi dello stadio Olimpico, il tutto per i cori di discriminazione territoriale contro i napoletani che si sono ripetuti in più partite (non solo Coppa Italia, ma anche domenica scorsa contro la Sampdoria).

DISTINTI CHIUSI E MULTA – In più al club giallorosso è arrivata anche una multa pesantissima di 80mila euro, e visto il ripetersi di cori discriminatori durante questa stagione, il Giudice sportivo ha anche ampliato la sanzione chiudendo anche il settore dei distinti.

La Roma già dopo la prima decisione di chiudere le curve per due turni aveva presentato un doppio ricorso senza riuscire ad ottenere nulla, ora però si rischia sempre di più, e con i tifosi e lo stesso Baldissoni che proprio in occasione delle gara con la Sampdoria si erano espressi non a favore del provvedimento.

La società giallorossa proverà in tutti i modi ad avere i propri tifosi sugli spalti per il match con l’Inter, come gli stessi ultrà lo chiedono, ovvero di poter tifare la propria squadra, di sostenerla.

SERVE UNA SOLUZIONE – Perchè allora non si riescono ad evitare cori che danneggiano l’immagine di una tifoseria e di certo non fanno un favore al club costretto a pagare multe e a giocare con interi settori chiusi? Molti sono in disaccordo con queste sanzioni, fa discutere la definizione di coro discriminatorio da distinguere con lo sfottò simpatico ma che non cade in frasi ingiuriose.

E poi sono in molti a chiedere di rivedere la norma e le sue sanzioni. L’importante è trovare una soluzione definitiva.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]

È SUCCESSO OGGI...

Investe una signora anziana con la macchina e scappa

Ieri alle 18:30 circa una signora anziana di ottant’anni è stata investita da una Renault Clio il cui conducente si è dato alla fuga senza fermarsi e prestare soccorso. Il fatto si è verificato a Roma...

Processo per rapina a Gigi D’Alessio: assolto il cantante

Con una sentenza di "non doversi procedere" si è concluso il processo che vedeva imputato il cantante Gigi D'Alessio accusato di rapina maturata a seguito di una lite avvenuta l'11 gennaio del 2007 all'Olgiata...

Spacciava hashish e teneva in casa soldi falsi

É stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma EUR perché stava viaggiando lungo viale Marconi, a sera inoltrata, a bordo della sua auto a fari spenti. Alla vista dei militari, il conducente, un 27enne...

Calciomercato Roma, addio Manolas: va allo Zenit San Pietroburgo. Ecco i dettagli

Dopo Salah, la seconda cessione illustre della Roma è quella di Kostas Manolas. Il difensore giallorosso sta per trasferirsi allo Zenit San Pietroburgo del neo tecnico Roberto Mancini, che lo ha voluto fortemente per la prossima stagione. Come riportato da...
CIVITAVECCHIA - cerveteri La tuta e il fucile da sub sequestrati dai Carabinieri (1)

Rapinatore con passamontagna e fucile da pesca terrorizza il litorale

Questa mattina, nel giro di poco tempo i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 35enne romano, abitante a Cerveteri, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di uno scippo e una rapina commessi...