As Roma, odissea al San Paolo per 500 tifosi giallorossi

Ultrà rimasti bloccati nello stadio di Napoli per 5 ore: non c'era un treno speciale per la capitale

0
299
As Roma, tifosi rimasti chiusi allo stadio San Paolo di Napoli dopo il match di Coppa Italia, senza treno alla stazione

Una sconfitta pesante nel punteggio e che è costata l’uscita dalla Coppa Italia alla Roma, una serata da incubo per i 500 tifosi presenti al San Paolo anche perchè sono rimasti allo stadio diverse ore prima di poter tornare a casa.

CHIUSI ALLO STADIO – Dovevano infatti attendere che partisse un treno in direzione Roma, per cui per questione di ordine pubblico i cancelli del settore ospiti sono rimasti chiusi fino alle quattro di notte, circa 5 ore dopo il fischio finale della partita. Ore che i tifosi giallorossi hanno dovuto passare sugli spalti, al freddo e senza possibilità di mangiare e bere come hanno riportato i maggiori quotidiani.

RIENTRO A CASA – Un rientro nella capitale avvenuto solo giovedì in mattinata, ma i tifosi erano stati avvisati dalla Questura di Napoli che con Trenitalia non era stato possibile accordarsi per un treno speciale da far partire subito dopo la gara, ma alle 5 della mattina seguente.  E per evitare incidenti, viste anche le avvisaglie del pre-partita e non potendo far arrivare i tifosi alla stazione con tante ore di anticipo, i tifosi sono stati tenuti all’interno dello stadio.

SICUREZZA E DISORGANIZZAZIONE – Questione di sicurezza, ma anche in parte di un mancato accordo che non ha consentito in un giorno infrasettimanale ai tifosi di rientrare nella propria città ad un orario decente, e dovendo passare la notte anche all’aperto. È andata meglio a chi si è recato a Napoli con mezzi propri o con i pullman, purtroppo chi ha scelto il treno ha vissuto una serata davvero poco piacevole, risultato in campo compreso.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]

È SUCCESSO OGGI...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...

Roma, sorpreso a rubare all’interno di una casa: arrestato

È rientrato, verso le 18, nella sua casa all’Esquilino e, con sua sorpresa, ha notato che la porta di casa era aperta. Una volta entrato, ha subito notato la casa a soqquadro e, in camera...
Bus Atac

Atac, indagine interna su bus in fiamme

Intorno alle 17.30 di ieri su un bus della linea 20, in sosta al capolinea di Anagnina, per ragioni ancora da precisare si è sviluppato un principio di incendio. L'autista, coadiuvato da un collega,...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...