As Roma, Francesco Totti nell’Olimpo del “the one club man”

0
167
As Roma, Francesco Totti nella lista Uefa come uno dei giocatori con più presenze con lo stesso club

Francesco Totti nell’Olimpo dei giocatori con più presenze in un solo club. A stilare la preziosa lista è il sito Uefa.com, che ha passato al setaccio dodici dei maggiori campionati d’Europa, tenendo conto che devono essere ancora in attività e non devono aver giocato una partita di alto livello con un altro club. Insomma di questi tempi una “razza piuttosto rara”, che sarà sempre più difficile da trovare in futuro, perchè come molti sottolineano le “bandiere nel calcio non esistono più”.

CLASSIFICA UEFA – Questa classifica riportata anche da Romanews.eu vede al primo posto l’inarrivabile Ryan Giggs del Manchester United che ha collezionato ben 959 apparizioni; il secondo con una distanza però non proprio di poco conto è  Xavi Hernández del Barcellona a quota 706; sul terzo gradino del podio c’è Sander Boschker (Twente) 696 presenze.

Di solito il quarto posto è quello che viene indicato nel gergo sportivo come la medaglia di legno, ma in questo caso è un piazzamento di tutto rispetto, considerando anche che si stratta del primo e unico italiano in questa lista. Il posto è di Francesco Totti dell’As Roma 695 presenze, e già sappiamo che è un record destinato ad allungarsi, perchè il capitano giocherà ancora qualche anno e con la Roma. Difficile che per ora Bastian Schweinsteiger del Bayern Monaco lo possa superare, visto che il quinto posto lo occupa con 455 presenze.

PAROLA DI CAPITANO – «È l’unica cosa che volevo» riporta la scheda sul sito Uefa riferendosi alle parole che ha pronunciato capitan Totti quando ha firmato il rinnovo del contratto fino al 2016, per poi intraprendere sempre con i colori giallorossi la carriera di dirigente e ambasciatore della Roma nel mondo.

E rivolgendosi al presidente Pallotta, Francesco Totti disse: «Mi dà la possibilità di indossare per altri due anni la maglia dell’unica squadra che io abbia mai amato. In questi due anni darò tutto me stesso per la Roma». Totti ha debuttato in Serie A a 16 anni, nel ’93, segnando 232 gol in Serie A. È il simbolo di Roma, l’ottavo re come molti lo definiscono, un soprannome che prima di lui però fu dato a un grande degli anni ’80 Paulo Roberto Falcão.

 

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]