As Roma, Olimpico allagato: polemiche e date per il recupero

0
31
As Roma, Rudi Garcia tra il recupero col Parma e la Coppa Italia contro il Napoli

Roma bagnata, Roma fortunata. Almeno così sperano i tifosi giallorossi che ieri all’Olimpico hanno assistito a poco più di otto minuti di gioco, ma si preparano a vivere le emozioni della semifinale di andata di Coppa Italia contro il Napoli.

LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI – Gli uomini di Rudi Garcia si sono allenati questa mattina a Trigoria, senza Dodò, Balzaretti e Maicon. I primi due hanno svolto fisioterapia, il terzo ha lavorato in palestra, mentre Pjanic e Toloi hanno svolto un allenamento differenziato.

IL RECUPERO CON IL PARMA – Dopo la decisione di De Marco di rinviare la gara, ora i dubbi si pongono sulla data per il recupero. Domani si deciderà in Lega, e molto probabilmente la scelta cadrà o sul 2 o sul 9 aprile, considerando Coppa Italia, Europa League (le gare della Lazio in casa), gli impegni della Nazionale azzurra (convocati) e di quella del rugby. Il presidente del Parma Ghirardi preferirebbe a questo punto il 2 aprile, dovendo giocare con la Lazio la domenica farebbe un’unica trasferta.

LE POLEMICHE SUL CAMPO ALLAGATO – Olimpico pieno di pozzanghere tanto da far interrompere la partita tra Parma e Roma. Tanta la pioggia caduta sulla capitale, tanti i danni creati alle strade e alle strutture. Ma qualcuno ipotizza che i teloni usati per coprire il terreno di gioco dell’Olimpico, fino a mezz’ora prima dell’inizio della gara, non siano stati rimossi in maniera adeguata, tanto da “appensantire” il campo proprio lungo le fasce, mentre il pallone rimbalzava meglio nelle aree di rigore e al centro.

O comunque i teloni non sono riusciti a fare il loro dovere, proteggendo il terreno. La speranza ora è che non succeda qualcosa di simile mercoledì sera contro il Napoli, visto che a Roma continua a piovere.

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]