Champions, Roma e Juve che delusione. C’è da lavorare

Le due squadre al momento più forti in Italia non sono tra le migliori d'Europa

0
199
champions-europa-league-serie-a as roma juventus

Delusione da una parte, ma consapevolezza di passare il turno dall’altra. Dopo le due giornate del terzo turno di Champions, le squadre italiane impegnate Roma e Juventus hanno le “ossa” e l’umore a pezzi. Ma c’è un modo per risollevarsi.

PASSAGGIO DEL TURNO – Fiducioso il presidente del Coni Giovanni Malagò che ritiene che le due squadre italiane possano passare il turno, ma dall’altra fa un’analisi semplice: «Le più forti in Italia non sono le più forti in Europa».

Insomma c’è da pedalare ancora parecchio per tornare al top almeno nel nostro continente. «Superato il girone – spiega Malagò – si va all’eliminazione diretta e te la giochi in un altro modo».

LA DELUSIONE – Roberto Scarnecchia ex Roma ha parlato a Radio Popolare e ha ammesso un po’ di delusione per i risultati. «Perdere 1- 0 o 7-1 significa 0 punti per tutte e due. Giornate amare, la Roma è una squadra che sta ancora crescendo, c’è molto da lavorare. Il calcio può sempre stupire. Non credo che la Juventus ce la farà a passare il turno a meno che non assuma un atteggiamento che ora non ha. Nulla di personale con Allegri ma non ha la cattiveria, seppur antipatica, di Conte».

LA SITUAZIONE – La Juventus inserita nel girone A è terza dietro la coppia Atletico Madrid e Olympiacos a 6 punti, e i bianconeri ne hanno 3 come il Malmo. Il 4 novembre la Juve riceverà l’Olympiacos a Torino, in casa ha già battuto il Malmo, ma ha perso le due trasferte. La Roma nel gruppo E è seconda a 4 punti, dietro la Bayern che ne ha 9, ma davanti al Manchester City (2) e al Cska Mosca (1).

La squadra giallorossa ha collezionato una vittoria in casa con i russi, un pari a Manchester e il ko in casa con i tedeschi del Monaco, da cui ripartirà il 5 novembre. Di tutti i gironi (8) solo tre squadre sono a punteggio pieno: Real Madrid, Bayern e Borussia Dortmund.

 

[form_mailup5q] newsletter generale

 

È SUCCESSO OGGI...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Campidoglio, al via tavolo permanente su via Curtatone

Individuare le soluzioni più adeguate per le persone che occupavano l’immobile situato in via Curtatone, garantendo assoluta priorità alle fragilità: famiglie con minori, anziani non autosufficienti e disabili. E’ l’obiettivo condiviso nel corso di un...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...