Il Fiumicino calcio vola: 2 a 1 all’Aurelia

Il Desideri rimane un fortino: settima vittoria in casa, dove i rossoblù non hanno mai perso

0
313

Due a uno all’Aurelia Fiamme Azzurre e altri tre punti. Il Desideri rimane un fortino: settima vittoria in casa, dove i rossoblù non hanno mai perso (appena quattro punti persi per strada). Un uragano. Va così anche stavolta. La Banda Venturini gioca che è un piacere. Gli ospiti possono guardare e sfruttare al massimo i pochi errori dietro (che brividi i due legni però). Segnano ancora i due “vecchietti” terribili: Lodi e Maferri. Aggettivi ormai finiti per quei due. Quando girano loro non ce n’è per nessuno.

PRIMO TEMPO Fiumicino in formazione rimaneggiata, ma questa non è più una novità. Venturini si inventa Racchella in difesa a fare il paio con Di Matteo. In porta Oriti, sui laterali D’Auria e Antonio Orlando. In mezzo Maferri e Lanni a fare da diga. Montesi inventa per il trio delle meraviglie Lodi, Gaetani, Benedetti. Ospiti con Morganti, Proietti, Mamba, Di Meglio, Ciocino, Ronzani, Paoli, Spagnoli, Bartolelli, Greca, Ferrato. Il Fiumicino parte a mille all’ora. Al quinto Maferri pennella un cross al bacio per Lodi che in tuffo la incoccia di testa: palla fuori di un niente. Che occasione. Al ventesimo è Benedetti a seminare il panico: incursione in area ma a tu per tu con Morganti calcia centrale. Cinque minuti e tocca a Montesi: il portierone ospite è bravo a chiudere in uscita. Ripartenza e brivido: esco io, esci tu, la difesa di casa non sale, Greca ha tutto il tempo di mirare e calciare, palla che si stampa sulla traversa. Che paura, Aurelia vicina al vantaggio. Quasi allo scadere e Benedetti ha ancora la palla buona: entra in area e dalla sinistra lascia partire un piattone a incrociare che fa la bara al palo: zero a zero e tutti negli spogliatoi. Fiumicino più pericoloso ma l’Aurelio recrimina per un legno.

SECONDO TEMPO Gaetani dopo 120 secondi ha una occasione d’oro: riceve in area, si gira ma calcia alto. Al quinto il vantaggio: Maferri su punizione lancia per Lodi che stavolta di testa non sbaglia: 1-0. Il bomber è sempre lui. Il vantaggio dura però una manciata di minuti. Altra punizione dal limite, stavolta per gli ospiti, tiro teso che incoccia tre o quattro gambe e palla che schizza in rete: uno a uno ma Fiumicino sfortunato. Venturini ordina un doppio cambio: dentro Porrari e Anselmo Orlando per Lodi e Montesi. Bendetti ha ancora una chance: punizione (l’ennesima) di Maferri, tiro al volo dell’undici rossoblù: miracolo di Morganti. È il ventiduesimo. Sei minuti e l’arbitro non vede un mani in area grosso come una casa. Il Fiumicino protesta. Sulla ripartenza altro erroraccio: fuorigioco evidente, ma anche qui si sorvola, Spagnoli ha la palla del vantaggio ma la stampa sul palo. Gli ospiti si chiudono e giocano in ripartenza, il Fiumicino non trova più varchi. Ci vuole la mossa che spacchi la partita. Chiedere a Benedetti. Il laterale rossoblù è indemoniato e brucia la fascia. Al trentasettesimo si incunea in area e viene buttato giù, fallo e rigore che Maferri trasforma. Fiumicino nuovamente avanti. Gli ultimi dieci minuti sono una sofferenza ma finisce con un’altra vittoria interna e altri tre punti in classifica. Ora la testa dista solo nove punti. Con altre dodici partite da giocare il sogno può continuare.

Fiumicino Calcio 1926-Aurelio Fiamme Azzurre: 2-1

FIUMICINO CALCIO 1926: Oriti, D’Auria (40 st Mandile), Racchella, Maferri, Di Matteo, Orlando Antonio, Lanni, Montesi (14 st Porrari), Getani, Lodi (15 st Orlando Anselmo), Bendetti. A disp. Bellini, Funari, Ponziani, Bompan. All Venturini

 

È SUCCESSO OGGI...

Ardea, Mario Savarese nuovo sindaco

È Mario Savarese il nuovo sindaco di Ardea. È stato eletto con il 62,8% dei voti. Alfredo Cugini, suo sfidante, ha avuto il 37,2%. I dati, in allegato.

Mini fuga da Roma su due ruote per il ponte di San Pietro e...

Quest’anno sono ben quattro i giorni che aspettano i tanti turisti dell’Urbe per rilassarsi in riva al mare o, perché no, su due ruote! HYPERLINK "https://www.trueriders.it/"TrueRiders ha raccolto i dati e le preferenze dei...

Elezioni: Pd in difficoltà, avanza il centrodestra. I grillini conquistano Guidonia

Un bilancio a dir poco terrificante per il Pd di Renzi che minimizza la sconfitta e plaude a Emiliano che in Puglia vince a Lecce e Tranto, ma perde roccaforti storiche quali Genova e...
Pugno Anziana Polizia

Tor Bella Monaca, sequestrate armi (anche da guerra) e munizioni

Nella serata di venerdì scorso, agenti della Polizia di stato della squadra mobile di Roma hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari nel quartiere di Tor Bella Monaca, alla ricerca di armi: una 30ina di agenti...
Rifiuti-Roma torre gaia

Torre Gaia, rifiuti in strada da settimane: la rivolta dei residenti

Una situazione delicatissima e vicina al collasso quella che si registra a Torre Gaia, Villa Verde, Casilino e tutto il quadrante sud-est della città. Lo afferma il Codacons, intervenendo in merito alle proteste dei...