Tra Lazio e Roma derby “brutto”: senza gol e con poco show

0
112
Ss Lazio e As Roma derby della capitale posticipato

Lo spettacolo non è stato il massimo, i gol sono mancati, e il pareggio non rende felice di sicuro la Roma che si è vista rosicchiata due punti dal Napoli, e non è riuscita ad approfittare del mezzo passo falso della Juventus. La Lazio? Il pari fa più sicuramente ai ragazzi di Reja, che continuano la striscia positiva.

IL PARERE DI GARCIA – «Abbiamo fatto una partita seria – ha spiegato Rudi Garcia, ma per vincere questi match bisogna essere più bravi nell’ultimo passaggio o nel penultimo: è questo ci è mancato. Non bisogna solo attaccare, ma serve anche essere più determinati davanti alla porta, non abbiamo fatto le scelte giuste sotto porta. Il pareggio dei bianconeri dà più valore al nostro 3-1 contro il Verona, ma non dobbiamo pensare di avere già in tasca i tre punti della sfia col Parma».

Sui singoli il tecnico della Roma ha detto: «Bastos ha giocato con entusiasmo, è entrato piano piano in partita. Le migliori occasioni da gol sono venute da Pjanic e questo vuol dire che lui come centrocampista ha anche qualità offensive». La Roma ora come ha detto Garcia deve pensare ad «essere carica in vista della semifinale di ritorno di Coppa, perché il Napoli ha avuto un giorno in più di riposo».

IL PARERE DI REJA – La Lazio ha pensato a coprirsi, ad arginare la Roma e a isolare i suoi punti di forza per non uscire dal derby con le ossa rotte. «Il sesto risultato utile consecutivo ci dà ulteriore fiducia – ha spiegato mister Reja -. Nel secondo tempo abbiamo perso un po’ di equilibrio, non abbiamo trovato lo spunto per ripartire. Ho messo dentro Mauri perché De Rossi faceva partire tutte le azioni della Roma».

LEDESMA E GONZALEZ – E mentre Ledesma ha fatto i complimenti a Keita, sul derby ha detto: «Molto bene nel primo tempo, poi ci siamo abbassati. Dobbiamo migliorare sulle ripartenze, dobbiamo guardare avanti e cercare di migliorare». Fiducioso Gonzalez per il futuro: «Dobbiamo guardare avanti, stiamo migliorando e lavorando per sistemare i movimenti in attacco. Il mister sta facendo bene, con lui ho ritrovato fiducia, speriamo di ripagarlo tutti dando sempre il massimo. Ora ci attende il Catania, ha giocatori forti, dobbiamo stare attenti e portare tre punti a Roma».

(Foto Tedeschi)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA AS ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”15″]

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA SS LAZIO DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”16″]