Calcio serie D, Lupa Roma: difesa imbattuta da 550 minuti

0
120
Calcio serie D Lupa Roma

«La miglior difesa è l’attacco». Con queste parole Alessandro Cucciari, tecnico della Lupa Roma, sintetizza la filosofia della sua squadra e gli obiettivi stagionali della società capitolina di serie D.

I romani, momentaneamente secondi in classifica nel girone G a pari merito con il San Cesareo (18 punti), hanno battuto domenica scorsa l’Anziolavinio per 0-1 nell’ottava giornata di campionato e centrato la quinta vittoria consecutiva stagionale.

Successo che però non ha soddisfatto mister Cucciari: «Abbiamo fatto un passo indietro per quanto riguarda la prestazione, tuttavia abbiamo vinto e conquistato tre punti. Quella ottenuta contro l’Anziolavinio è una vittoria di compensazione per quanto successo contro l’Astrea qualche giorno fa, in cui abbiamo giocato bene ma perso».

Straordinaria finora è stata la resa del reparto difensivo della squadra, imbattuto da ben 550 minuti: «Non siamo costruiti per difenderci – svela però Cucciari – ma per attaccare. Non ci siamo comunque ancora espressi al massimo delle nostre potenzialità».

E dopo aver indicato Olbia (capolista con 21 punti), San Cesareo e Terracina come avversarie più pericolose per la conquista del titolo, il tecnico della Lupa Roma presenta l’appuntamento con il Latte Dolce, decimo in classifica, in programma domenica 27 ottobre alle ore 14.30 al “Desideri” di Fiumicino.

«Dobbiamo vincere per raccogliere punti – concude – e approfittare dei numerosi scontri diretti che ci saranno nel prossimo turno. Dipenderà da noi, perchè il nostro peggior nemico siamo noi stessi». L’obiettivo, d’altronde, è uno solo: vincere il campionato.