Ss Lazio, un punto con la Fiorentina. Hernanes: «Miglioriamo»

Lo 0-0 dell'Olimpico accontenta poco i biancocelesti. Il presidente Lotito scaccia le voci su un possibile licenziamento di Petkovic

0
228
Ss Lazio, si discute il rinnovo di Hernanes, con l'agente, Lotito e Tare. Milan aspetta

Un punto per uno e tutti contenti. Questa la morale di Lazio-Fiorentina, posticipo della 7° giornata del campionato di Serie A andato in scena ieri sera all’Olimpico.Lo 0-0 finale in realtà accontenta solo la squadra viola, messa in seria difficoltà dai biancocelesti di Vladimir Petkovic soprattutto nel secondo tempo.Fiorentina che torna in Toscana con un punto prezioso in classifica che vale la conferma del sesto posto a quota 12 punti. Un passettino avanti in graduatoria lo fa anche la Lazio, che ora è settima (11 p.), proprio alle spalle dei toscani di Vincenzo Montella, e può respirare un minimo dopo la deludente serie di risultati.A suonare la carica per migliorare i risultati della squadra è il brasiliano Hernanes, uno dei più pericolosi del match: «Sono molto soddisfatto del gruppo, vogliamo continuare così per andare sempre meglio».Gli fa eco il tecnico Petkovic: «Meritavamo di più, ma l’importante è aver dato tutto. Ora ci è tornata la fame, dovremo aumentarla e concretizzarla con i risultati. Abbiamo giocato una buona partita dopo due viaggi faticosi».Polemico invece il presidente Claudio Lotito, che ha rimproverato alla Fiorentina l’essersi barricata in difesa a protezione dello 0-0, definendola «una squadra coriacea».Il patron laziale ha anche scacciato le voci su un possibile licenziamento di Petkovic e ha rivolto un appello ai suoi tifosi per mantenere un comportamento corretto durante le partite all’Olimpico.Ora la pausa per le Nazionali, durante la quale la Lazio preparerà il ricorso alla Uefa per evitare un’altra gara di Europa League a porte chiuse.

È SUCCESSO OGGI...