Rugby, Lazio in trasferta a Padova. Prima in casa per Fiamme Oro e Capitolina

Seconda giornata del torneo d'Eccellenza. Per i biancocelesti esordio assoluto in questa stagione. Cremisi e rossoblu a caccia di un riscatto rispettivamente con Mogliano e Reggio Emilia

0
150

Debutto in casa per Unione Capitolina e Fiamme Oro Roma, ed esordio assoluto in questa stagione per la Lazio che nella prima giornata di campionato aveva osservato un turno di riposo. La Capitolina proverà a riscattare contro il Reggio Emilia (domani alle 16 al campo di via Flaminia) il pesante ko di una settimana fa, quando ha ceduto ai campioni del Mogliano per 50-6. «Partita importante se letta come scontro salvezza – commenta il ct Cococcetta -. Dobbiamo puntare a migliorare la prestazione dal punto di vista della tenuta complessiva del match. Abbiamo pagato lo scotto dell’esordio, ma dobbiamo guardare al futuro con fiducia». «Sono certo – aggiunge – che tutto il club saprà dare il meglio di sé, considerando che sarà la prima in assoluto nel massimo campionato italiano. Se al cuore uniamo il cervello, con giusta attenzione e lucidità, potremo centrare un’ottima prestazione». LEGGI ANCHE: Rugby: Lazio, Unione Capitolina e Fiamme Oro lanciano la sfida Discorso simile per le Fiamme Oro, costrette ad arrendersi al Rovigo per 47-9 e ora pronte a cercare una rivincita fra le mura amiche contro il Mogliano (alla caserma Gelsomini alle 15.30). Coach Presutti non ha particolari strategie da mettere in atto, se non avvertire i suoi di prestare massima attenzione. «Se mi chiedessero quali siano i punti di forza del Mogliano, io risponderei tutti – dichiara il tecnico cremiso –. Sanno far girare benissimo il pallone, ma anche difendere solidamente, senza parlare della mischia». Assenti l’estremo Barion e l’ala Di Massimo. In seconda linea mancherà Sutto, in prima Cocivera e Cerqua. Presutti schiererà Gentili e Pettinari piloni e Vicerè tallonatore. C’è emozione in casa Lazio per questo debutto stagionale in Eccellenza. Il XV di Alfredo De Angelis domani alle 16 andrà a far visita al Padova. «Partiamo sfavoriti – sottolinea De Angelis sottolinea -, ma con la voglia di fare bella figura e di provare a portare a casa qualche punto. Padova non è mai un campo facile, questo si sa. Loro si sono rinforzati e vorranno sicuramente rifarsi della sconfitta di Prato. Questo, però, non ci preclude la possibilità di fare bene la nostra parte e iniziare la stagione con una bella prova». Pronti a scendere in campo per la prima volta con la maglia biancoceleste Troy Nathan e Nick Civetta.

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Veicolo in fiamme sul Raccordo: 10 km di coda. Traffico in tilt

Terribile giornata per chi si trova in macchina oggi. Dieci km di coda, infatti, si registrano sul Grande Raccordo Anulare. Come informa Luceverde Roma, su Twitter, il traffico è in tilt in particolare nel tratto Laurentina-Appia...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...
Sgombero Polizia Locale Roma

Roma, nuovo sgombero dei rifugiati accampati a piazza Indipendenza

Nuovo sgombero in corso per i rifugiati accampati in p.za Indipendena davanti allo stabile di via Curtatone sgomberato giorni fa dalle forze dell'ordine. Dopo il completamento, annunciato ieri sera dal Campidoglio, del censimento delle...