Rugby, Lazio in trasferta a Padova. Prima in casa per Fiamme Oro e Capitolina

Seconda giornata del torneo d'Eccellenza. Per i biancocelesti esordio assoluto in questa stagione. Cremisi e rossoblu a caccia di un riscatto rispettivamente con Mogliano e Reggio Emilia

0
112

Debutto in casa per Unione Capitolina e Fiamme Oro Roma, ed esordio assoluto in questa stagione per la Lazio che nella prima giornata di campionato aveva osservato un turno di riposo. La Capitolina proverà a riscattare contro il Reggio Emilia (domani alle 16 al campo di via Flaminia) il pesante ko di una settimana fa, quando ha ceduto ai campioni del Mogliano per 50-6. «Partita importante se letta come scontro salvezza – commenta il ct Cococcetta -. Dobbiamo puntare a migliorare la prestazione dal punto di vista della tenuta complessiva del match. Abbiamo pagato lo scotto dell’esordio, ma dobbiamo guardare al futuro con fiducia». «Sono certo – aggiunge – che tutto il club saprà dare il meglio di sé, considerando che sarà la prima in assoluto nel massimo campionato italiano. Se al cuore uniamo il cervello, con giusta attenzione e lucidità, potremo centrare un’ottima prestazione». LEGGI ANCHE: Rugby: Lazio, Unione Capitolina e Fiamme Oro lanciano la sfida Discorso simile per le Fiamme Oro, costrette ad arrendersi al Rovigo per 47-9 e ora pronte a cercare una rivincita fra le mura amiche contro il Mogliano (alla caserma Gelsomini alle 15.30). Coach Presutti non ha particolari strategie da mettere in atto, se non avvertire i suoi di prestare massima attenzione. «Se mi chiedessero quali siano i punti di forza del Mogliano, io risponderei tutti – dichiara il tecnico cremiso –. Sanno far girare benissimo il pallone, ma anche difendere solidamente, senza parlare della mischia». Assenti l’estremo Barion e l’ala Di Massimo. In seconda linea mancherà Sutto, in prima Cocivera e Cerqua. Presutti schiererà Gentili e Pettinari piloni e Vicerè tallonatore. C’è emozione in casa Lazio per questo debutto stagionale in Eccellenza. Il XV di Alfredo De Angelis domani alle 16 andrà a far visita al Padova. «Partiamo sfavoriti – sottolinea De Angelis sottolinea -, ma con la voglia di fare bella figura e di provare a portare a casa qualche punto. Padova non è mai un campo facile, questo si sa. Loro si sono rinforzati e vorranno sicuramente rifarsi della sconfitta di Prato. Questo, però, non ci preclude la possibilità di fare bene la nostra parte e iniziare la stagione con una bella prova». Pronti a scendere in campo per la prima volta con la maglia biancoceleste Troy Nathan e Nick Civetta.

È SUCCESSO OGGI...

As Roma, Totti cercato in Giappone: il Tokyo Verdy lo vuole in campo

Al Giappone piace Francesco Totti. E questa non è una novità, data la fama dell'ex numero 10 giallorosso in tutto il mondo. Ma c'è chi fa sul serio per portarlo nel Sol Levante e...
gemelli

Paura al Gemelli: minaccia di gettarsi dal decimo piano del policlinico

Paura questa mattina al policlinico di Roma Agostino Gemelli. Un uomo seduto sul cornicione del tetto del decimo piano ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Quando i poliziotti del commissariato Monte Mario sono saliti,...

Max Biaggi dimesso dall’ospedale: “Felice di tornare a casa”

Max Biaggi torna a casa. Il pilota romano di superbike è stato dimesso poco fa dall'ospedale San Camillo di Roma, in cui era ricoverato dal 9 giugno scorso in seguito a un brutto incidente...

Prima la lite, poi la feroce aggressione a colpi di bastone: choc a Passoscuro

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 61enne già noto alle Forze dell’Ordine dimorante a Fiumicino, nella frazione Passoscuro, in esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per i reati di...
mafia capitale

Per la difesa di Carminati Mafia Capitale è un “processetto gonfiato dai media” 

a cura di Giuliano Longo Sono due le date della possibile sentenza del processo Mafia Capitale. La sentenza potrebbe infatti arrivare il prossimo 18 luglio o il 10 settembre. La riserva verrà sciolta nel corso...